14/11/2003 | 5 MINUTI DI LETTURA

'L'isola dei famosi': tra fame e ferite, il finale dello show

Rush finale per "L'isola dei Famosi". Il programma cult dell'autunno televisivo, chiacchierato, denigrato o osannato, questa sera avrà il suo vincitore. Il bellissimo Walter Nudo o l'innocente Giada De Blanck? Il televoto per il momento dice Nudo, in vantaggio sulla contessina di più di 3000 voti.

Condotto da Simona Ventura, il survivor-reality dei Vip ha appassionato milioni di spettatori. Partito in sordina, ha lentamente conquistato il pubblico ed ha stracciato gli ascolti del concorrente "Scherzi a Parte" di Mediaset, conquistando, nell'ultima puntata, il 34,65% di share e arrivando a sfiorare il milione di telefonate. Niente a che vedere con i numeri astromonici di "Grande Fratello", ma comunque un risultato di tutto rispetto, che ha meravigliato anche gli addetti ai lavori.
Un successo che ha investito tutti e ha portato il sorriso in casa Rai. Uno dei volti felici de "L'isola dei famosi" è Marco Mazzocchi, inviato a Santo Domingo, giudice della 'Cueva', giornalista sportivo catapultato nel mondo dell'intrattenimento: "Non ero tipo da reality show - ha dichiarato -. Non mi interessava. Lavorandoci 24 ore su 24, però, ne sono rimasto affascinato. Ora mi piace moltissimo e capisco perché è piaciuto così tanto anche al pubblico. E' stato intrigante poter spiare i cosiddetti ‘Vip’ mentre vivevano in condizioni estreme. Si aspettavano il crollo di qualcuno. Poi, conoscendo le varie storie, è subentrato anche il tifo per l’uno o l’altro. Ognuno aveva il suo ‘preferito".

Conduttore della Domenica Sportiva, innamorato dello sport, Marco ha promesso in diretta che al ritorno dall'isola avrebbe sposato la sua fidanzata, ma, oltre alle imminenti nozze, cosa vede nel futuro? "Se mi proporranno una seconda edizione de “L’Isola dei Famosi”, sarei un pazzo a non accettare, anche se per il momento penso di tornare al mio lavoro. Il 2004 è l’anno degli Europei di calcio e delle Olimpiadi, che per me sono il massimo. Il calcio è l'unica cosa che non mi è mancata. Ho visto qualche partita su Rai International, ma niente di più. Penso che il campionato se lo giocheranno Roma e Juve: che vinca il migliore".

Sarebbe divertente immaginare un reality show con protagonisti i calciatori famosi: "Si, molto. Nell'isola vedrei bene Vieri, uno che non rispetta gli schemi come Pappalardo, poi Buffon, Totti, Marchegiani, il conte, l’equivalente al maschile della De Blanck, Rui Costa, che diventerebbe il leader del gruppo, Mihajlovic e Frey, un ragazzo simpaticissimo".

Tornando alla finale di stasera, è Nudo il favorito? "Credo di si, anche se Giada se la giocherà fino all'ultimo. Sono molto legato a lei. Quando si è ferita alla gamba (un taglio da 14 punti), mi ha intenerito. L'ho sentita vicina come una figlia. Tra l'altro qui, lontani dal mondo, ci siamo affezionati a tutti i protagonisti dello show. In alcuni momenti avremmo voluto aiutarli, ma, vi assicuro, non l'abbiamo mai fatto, anche se certi giornalisti hanno provato a scrivere il contrario..." Smentito dunque il presunto scoop di Panorama: "Ci sono persone che, pur di farsi un nome, sono disposte a dire qualsiasi cosa...".

>>> SPECIALE ISOLA DEI FAMOSI <<<

Foto: © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!