28/5/2008 | 2 MINUTI DI LETTURA

'X Factor': vincono gli Aram Quartet

"X Factor" ieri sera ha decretato il suo vincitore: gli "Aram Quartet" si sono portati a casa un contratto discografico del valore di 300.000 euro.

In finalissima, oltre alla band trionfatrice, la Amy Winehouse de' noantri, Giusy. Quest'ultima, nonostante la particolarità della sua voce, è stata ampiamente sostenuta dal pubblico. Terzo Emanuele mentre Tony, che sembrava il più vicino a soddisfare i gusti dei telespettatori, a grande sorpresa, si è piazzato solo alla quarta posizione.
L'avventura di "X Factor", però, non si è conclusa ieri sera: la settimana prossima ci sarà un galà di chiusura con un'ospite d'eccezione, la bravissima Leona Lewis vincitrice della versione inglese del talent-show. Non solo, alcuni dei concorrenti partiranno per un tour estivo che toccherà tutta Italia ed è stata già realizzata una compilation con le cover eseguite in questi mesi dai ragazzi.
Oltre agli "Aram Quartet" che hanno spopolato aggiudicandosi il premio finale, rivelazione di questa prima edizione di "X Factor" è stata Mara Maionchi. Le sue esternazioni un po' troppo colorite, il suo modo di commuoversi davanti al talento di questi cantanti in erba, è oggetto di imitazioni ed, ormai, la discografica è diventata un vero e proprio personaggio cult. Dal programma ne è uscito molto bene anche Morgan che in questi giorni ha provato anche la gioia di una reunion con i Bluvertigo. Un dieci pure a Francesco Facchinetti: ha saputo ritagliarsi un ottimo spazio come conduttore ma, soprattutto, ha avuto la destrezza di tenere a bada le animate discussioni che hanno visto protagonisti i tre ingombranti giurati.

"X Factor" tornerà l'anno prossimo. Si spera che per i suoi concorrenti questo sia davvero un trampolino di lancio...

Foto: C.Mangiarotti © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!