23/3/2018 | 3 MINUTI DI LETTURA

Al Bano ricorda la figlia a 'The Voice of Italy': 'Il nome Ylenia lo abbiamo inventato io e Romina'

  • Una concorrente di 'The Voice of Italy' si chiama Ylenia e Al Bano pensa a sua figlia
  • 'Davvero Al Bano ha inventato il nome Ylenia?', il popolo del web si interroga

Al Bano ha ricordato la figlia Ylenia durante la prima puntata di "The Voice of Italy" in onda su Raidue. Nei panni di giudice insieme a J-Ax, Francesco Renga e Cristina Scabbia, il cantante ha assistito all'audizione di Ylenia Aquillone. 

Al Bano commosso di fronte a Ylenia Aquilone

Alla fine dell'esibizione di Ylenia Aquilone, Al Bano, visibilmente commosso e con gli occhi lucidi, ha ricordato la figlia: "Ti dico una cosa - ha esordito il cantante rivolgendosi all'aspirante concorrente di 'The Voice of Italy' - Il tuo nome sai chi lo ha inventato? Romina PowerAl Bano, per la nostra prima figlia. Fu inventato da noi".
Il riferimento a Ylenia Carrisi, primogenita di Al Bano e Romina Power, è chiaro. La ragazza, scomparsa a New Orleans nel 1994, non è stata più ritrovata. Un dolore che il cantante di Cellino San Marco e l'ex moglie porteranno sempre nel cuore.

La ragazza si chiama come la primogenita del cantante, scomparsa nel 1994 

In rete però molti utenti hanno commentato le dichiarazioni di Al Bano chiedendosi se il nome Ylenia sia stato davvero inventato dalla coppia. In effetti, in Italia Ylenia con la lettera y come iniziale ha fatto la sua comparsa intorno agli Anni '70, proprio in seguito alla scelta dei due artisti di chiamare così la primogenita.

Al Bano racconta a Ylenia Aquiloni che il suo nome è stato inventato da lui e dalla sua ex moglie Romina Power 

Alcuni però precisano che più che inventarlo la coppia è stata la prima a portare il nome (che prima era solo con la I come iniziale) nel Bel Paese. Una cosa è certa, questo episodio testimonia quanto fossero popolari e influenti Al Bano e Romina Power.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!