16/9/2020 | 2 MINUTI DI LETTURA

Al Bano: 'I miei 1470 euro di pensione sono troppo pochi per campare data la mia posizione’

  • Il cantante ribadisce : ‘Non riuscirei nemmeno a pagare un caffè agli amici’
  • 'Non vedo qual è il problema. La gente mi sta dicendo cose brutte e...'

Al Bano torna a parlare della sua pensione. “I miei 1470 euro di pensione sono troppo pochi per campare”, sottolinea ai microfoni di Rai Radio2 ospite de "I Lunatici", condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio. A maggio le sue dichiarazioni rilasciate a Diva e Donna sull’argomento avevano generato un polverone, ma al cantante non importa, la pensa così.

Al Bano: 'I miei 1470 euro di pensione sono troppo pochi per campare'
Al Bano: 'I miei 1470 euro di pensione sono troppo pochi per campare'

Parlando dello stop dei concerti causa pandemia, Albano Carrisi aveva detto: “Se le cose continuassero malauguratamente ad andare male e un giorno dovessi vivere di sola pensione non me la passere tanto bene. Il mio assegno ammonta a 1470 euro al mese. Fino a qualche mese fa erano soltanto 1370. Non capisco come sia possibile visto che nella mia vita ho sempre versato i contributi, fin da quando ero contadino qui in Puglia e poi metalmeccanico a Milano”.

Al Bano, interrogato sulla questione, chiarisce: “Un giornalista mi ha fatto una domanda, io ho dato l'esatta risposta. La domanda che mi è stata fatta è ‘tu ce la faresti a vivere con 1470 euro di pensione?', la risposta è no, non ce la farei, data la mia posizione. Non riuscirei nemmeno a pagare il caffè agli amici”.

“Ripeto, ho semplicemente risposto alla domanda di una persona che mi ha chiesto quanto prendo di pensione. Non vedo qual è il problema. La gente mi sta dicendo cose brutte, sui social scrivono di tutto, io non ho fatto nulla a nessuno”, sottolinea ancora. Il suo pensiero però genera la disapprovazione di molti.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.

Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il REGOLAMENTO COMMENTI.