16/12/2019 | 3 MINUTI DI LETTURA

Al Bano in tv per la prima volta dopo la morte della mamma Jolanda Ottino: parla della sua vita, ma non del grave lutto che lo ha colpito

  • Il cantante racconta la sua lunga carriera da Simone Ventura a ‘Settimana Ventura’
  • Su Romina Power e Loredana Lecciso: ‘Sono due belle donne e anche intelligenti’

Al Bano torna in tv per la prima volta dopo la morte della mamma, Jolanda Ottino, scomparsa lo scorso 10 dicembre all’età di 96 anni. Il cantante 76enne racconta la sua lunga carriera a “Settimana Ventura” su Rai Due, ospite di Simona Ventura. Parla della sua vita, ripercorre le tappe fondamentali, ma non si apre sul grave lutto che lo ha colpito. E’ troppo presto probabilmente.

Al Bano in tv per la prima volta dopo la morte della mamma Jolanda Ottino
Al Bano in tv per la prima volta dopo la morte della mamma Jolanda Ottino

Al Bano torna in tv dopo la morte della mamma. Commosso al funerale, dove in chiesa ha cantato per lei, in studio dalla Ventura, seppur provato, è assolutamente un professionista esemplare e non cede alla commozione e alle lacrime. Ricorda solo l’emozione per aver intonato per lei alcune delle sue canzoni. Alla mamma Jolanda aveva anche dedicato il libro “Madre mia, l’origine del mio mondo” e un documentario, andato in onda su Rete 4.

Nel ripercorrere le tappe fondamentali della sua esistenza, Al Bano parla anche delle donne della sua vita, Romina Power e Loredana Lecciso. ”Sono due donne belle e anche intelligenti. Bisogna stare attento che non ti innamori solo della bellezza ma anche dalla forza dell’intelligenza”, dice.

Ribadisce di voler mettere fine a tutte le liti nella sua famiglia: “Essendo un uomo di pace, io vorrei sempre e solo serenità non solo intorno a te, ma nella società, in giro per il mondo. Lavoro affinché ci sia serenità attorno a me”.

Il cantante 76enne parla della sua vita, ma non del grave lutto che lo ha colpito

Albano Carrisi ricorda anche l’esperienza da naufrago all’Isola dei Famosi, nel 2005, quando dovette ritirarsi a seguito di una telefonata in diretta della Lecciso: “Mi è sempre piaciuto finire tutto quel progetto. I fatti della vita si presentavano come si presentavano. Ho preferito mollare nel momento più importante. Sono tornato con 12 kg in meno. Per un mese, non ho avuto e fatto telefonate. Sono stato a stretto contatto con la natura. Dovevi inventarti ciò che potevi prendere dall'Isola. Ero diventato un pescatore. Mi è piaciuto quel ritorno alla natura alla Robison Crusoe”.

Forse sarà a Sanremo 2020, ma senza Romina. Intanto arriva Natale, quest’anno sicuramente più triste dopo la scomparsa di Jolanda. “Io, da tempo, ho imparato a distribuire Natale in tutti i giorni dell'anno. Importanza sì ma non totale”, spiega l’artista.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!