12/9/2019 | 2 MINUTI DI LETTURA

Alena Seredova e la polemica per le divise dei due figli stropicciate nella foto che li ritrae con la mamma il primo giorno di scuola: 'Preferisco stare un po’ meno all’asse da stiro e un po’ di più con loro’

  • ‘Avevo stirato le magliette prima dell’estate, si sono spiegazzate nel cassetto’
  • ‘Sarebbe stato peggio se le polemiche avessero riguardato qualcosa di serio’

Alena Seredova è stata fortemente attaccata per la foto condivisa in cui posa con i due figli, Louis Thomas, 11 anni, e David Lee, 9, il loro primo giorno di scuola. Subito è montata la polemica per le divise stropicciate dei ragazzi. Centinaia di commenti feroci all’indirizzo della 41enne rea di non aver stirato bene le magliette indossate. Alcuni l’hanno persino giudicata una cattiva mamma solo per questo. L’ex moglie di Gigi Buffon non perde la calma e a Oggi dice: “Sarebbe stato peggio se le polemiche avessero riguardato qualcosa di serio”.

Alena Seredova e la polemica per le divise dei figli stropicciate: la 41enne dice la sua a 'Oggi'

Alena Seredova rimane serena davanti alla polemica per le divise stropicciate dei figli e al settimanale spiega: “Avevo stirato le magliette prima dell’estate, si sono spiegazzate nel cassetto”. Ecco il motivo per cui non erano perfettamente ‘inamidate’. Semplice, può capitare a chiunque del resto.

La ceca è stata molto attaccata sul social per le magliette stirate male indossate dai suoi ragazzi

La showgirl e modella ceca, ora felicemente legata al manager Alessandro Nasi, poi sdrammatizza: “Non vanno mica in ufficio!”. E, per chiudere una polemica che giudica superficiale ed inutile, da donna pragmatica, sottolinea infine: “Poi noi mamme dobbiamo scegliere, io preferisco stare un po’ meno all’asse da stiro e un po’ più con loro”.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!