16/4/2020 | 5 MINUTI DI LETTURA

Alena Seredova rivela come i suoi figli stanno vivendo la nuova gravidanza: 'Non si rendono conto di quel che accadrà’

  • La 42enne spiega la sua quotidianità ai tempi della pandemia
  • E’ incinta di una bambina, che nascerà tra un paio di mesi
  • Il papà della piccola è Alessandro Nasi, il compagno arrivato dopo il divorzio

Alena Seredova ha spiegato come i suoi due figli stanno vivendo la nuova gravidanza. La modella di origini ceche è infatti incinta del suo terzo figlio, che sarà una femminuccia e verrà alla luce a giugno, tra un paio di mesi. La 42enne ha già due bambini, Louis Thomas, 12 anni, e David Lee, 10, nati dal matrimonio con Gigi Buffon. Parlando con il settimanale ‘Chi’ di come i suoi ragazzi stanno affrontando la sua dolce attesa, ha detto: “Non si rendono molto conto di quel che accadrà. A loro sembra solo che la mamma abbia ingoiato qualcosa di enorme, la sorella non è ancora una presenza, e credo che lo sarà solo quando la vedranno...”.

Alena Seredova, 42 anni, insieme ai figli Louis Thomas, 12, e David Lee, 10, nati dal matrimonio con Buffon
Alena Seredova, 42 anni, insieme ai figli Louis Thomas, 12, e David Lee, 10, nati dal matrimonio con Buffon
VIDEO

In questo periodo Alena si trova nella sua casa di campagna vicino Torino, dove vive oltre che con i figli anche con il compagno Alessandro Nasi, manager cugino di Lapo e John Elkann. Certo, la vita familiare non è semplicissima ai tempi del Coronavirus. Soprattutto per quel che riguarda la gestione della prole: “Sono ragazzi abituati a fare tanto sport: nei giorni normali appena tornano da scuola iniziamo a correre per portarli a calcio e non rientrano prima di cena. Mancando quello ogni tanto li devi aiutare a trovare qualcosa da fare, non sono proprio abituati a questi tempi lunghi, ai ritmi rallentati. Ora ci siamo attrezzati e abbiamo comprato online tappetini e manubri e il pomeriggio ci alleniamo tutti, anche perché sennò per loro, allenandosi da professionisti, diventa difficile riprendere. Oppure giochiamo a ping pong o racchettoni nel giardino, che non è grandissimo e di solito è riservato al cane, ma abbiamo cambiato la postazione delle macchine e riusciamo a far tutto”.

Alena darà alla luce la sua prima figlia femmina a giugno
Alena darà alla luce la sua prima figlia femmina a giugno

Anche la stessa gravidanza e la prospettiva del parto in piena pandemia non sono il massimo, ma Alena non ha nulla da rimproverarsi. “Diciamo che non è il momento migliore, ma non è che l’abbiamo scelto... Se è vero che questa è l’occasione per apprezzare e godersi le cose belle della vita, noi ne abbiamo una bellissima. Mancano meno di due mesi alla scadenza, dovrebbe nascere a giugno. I controlli li faccio, ma il minimo indispensabile. Eppure mi sento assolutamente serena. Forse perché vivere una cosa così bella rende il mondo meno brutto e questo momento meno triste. Ovvio che forse il parto non sarà quello dei sogni, probabilmente sarò da sola e circondata da ostetriche e infermieri talmente imbacuccati dalle protezioni da non vedere neanche chi c’è dietro, ma con le cose terribili che vediamo in questi giorni non mi sembra il caso di fissarsi con desideri di perfezione irrealistici”, ha aggiunto.

Sul rapporto con Alessandro, che durante la quarantena non ha subito contraccolpi, ha infine concluso: “Ci sono tante coppie che vivono nella stessa casa e tutte le mattine scappano al lavoro per non affrontarsi, ma non è il nostro caso. Noi siamo abituati a condividere tantissimo, praticamente tutto. Se lui non ha sentito la necessità di scappare finora, non vedo perché dovrebbe sentirla adesso”.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!