5/6/2020 | 5 MINUTI DI LETTURA

Alessandro Graziani si scaglia contro Pago: 'Mi ha usato per vendere il suo libro. Mi sono sentito giudicato’

  • Respinge le accuse del cantante sia in tv a Uomini e Donne che in un’intervista
  • Serena Enardu commenta: ‘Nessuna storia. C’è da aver paura dei malati di mente…’

Alessandro Graziani si scaglia contro Pago ed è categorico: “Sono stato usato da Pago per vendere il suo libro. Solo messaggi con Serena”. Respinge le accuse del cantante sia in tv a Uomini e Donne, che in un’intervista a Uomini e Donne Magazine.

Alessandro Graziani si scaglia contro Pago: 'Mi ha usato per vendere il suo libro’
Alessandro Graziani si scaglia contro Pago: 'Mi ha usato per vendere il suo libro'

Nella puntata di ieri del dating show di Maria De Filippi Alessandro Graziani è stato chiamato dalla conduttrice in studio per dire la sua sulla questione. E’ stato messo a confronto con il giornalista Gabriele Parpiglia. Il giocatore di volley ha negato la storia d’amore: “Sono stato vicino a una persona che sui social è stata massacrata per mesi. L’ultima telefonata che abbiamo avuto è stata il 31 ottobre. Lei mi ha chiamato e mi ha detto che questa cosa era impossibile e non si poteva andare avanti. Ci sono rimasto anche male perché lei mi interessava. Poi non ci siamo più sentiti per molto tempo. Dopo lei mi ha scritto per farmi gli auguri. L’ultimo messaggio che le scrissi risale al momento in cui le dissi che mi dispiaceva non l’avessero fatta entrare nella Casa per provare a riconquistare Pago, a inizio gennaio”, ha detto.

Respinge le accuse del cantante sia in tv a Uomini e Donne che in un'intervista

Parpiglia, autore del pezzo su Pago e Serena su Chi, ha espresso tutti i suoi dubbi, non gli crede, ma Graziani ha negato e da casa sua Serena Enardu ha commentato durissima il confronto: "Avete costruito 4 mesi di relazione? Ma magari! Vabbè, io… basta. Ho sempre pensato che la cosa peggiore fosse l'ignoranza. Ora penso che la cosa peggiore al mondo sono i visionari, i cantastorie. La verità è che ci sono persone che si convincono delle cose e te le attribuiscono e te le fanno pagare. C'è da aver paura di queste persone più che dell'ignoranza. C'è da aver paura dei malati di mente”.

Pago intanto fa sapere che sarà lui a parlare molto presto. Alessandro Graziani, però, anche sul settimanale sottolinea che è tutto falso. “Mi sono sentito giudicato e accusato. E tutto questo è successo solo perché qualcuno ha cercato di farsi luce approfittandosi di me. Pensavo di essere di nuovo in studio per parlare di Giovanna Abate e invece ho dovuto affrontare per la seconda volta una questione che appartiene al passato. Mi dispiace che qualcuno voglia approfittarsi del mio modo di essere e della mia onestà, intesa come forma di rispetto e mancanza di interesse nel farsi pubblicità alle spalle degli altri”, fa sapere il ragazzo.

Serena Enardu commenta: 'Nessuna storia. C'è da aver paura dei malati di mente...'

Ha incontrato Serena due volte: a Cagliari e a Sabaudia, poco dopo Temptation Island Vip. "Ci sarebbe dovuto essere anche un terzo incontro, il 26 ottobre, ma il giorno stesso in cui doveva partire è andata in onda la puntata di confronto con Pago. Rivedendosi, era rimasta turbata per il fatto di non essere riuscita a essere chiara come avrebbe voluto”, racconta Graziani.

“Dopo cinque giorni Serena ha voluto chiudere la nostra conoscenza. Mi ha scritto per messaggio: ‘Ale ti devo parlare, sentiamoci’. Mi ha detto che non si sentiva libera con la testa, che non era convinta e si era accorta che portare avanti la nostra conoscenza sarebbe stato difficile”, spiega ancora.

E aggiunge: “Ho capito che voleva trovare un modo per chiudere ed essendo io il più infatuato tra i due, mi sono fatto da parte. Ho accettato senza fare storie: lei non era libera di testa e credo si sia appoggiata in quel periodo a me anche per svagarsi dopo una rottura traumatica. Tutto questo è avvenuto il trentuno di ottobre”.

Poi ci sono stati solo messaggi, ma nulla di compromettente, dice Alessandro: lei lo chiamava ‘stellina', e lui ‘patata’. “L’unica nota audio che può essere fraintesa è legata ai giorni in cui fui intervistato per questo magazine, a ottobre, per parlare del mio rapporto con Serena. Era proprio il periodo in cui ci stavamo allontanando definitivamente e le ho spiegato cosa avevo dichiarato e ciò che avevo preferito omettere. Non so se ascoltando la mia voce dall’esterno possa essere sembrato che stessi architettando qualcosa sotto banco, che nascondessimo una storia d’amore: non era cosi”, sottolinea nuovamente.

Ora Serena non gli interessa più e accusa Pago: “Arrivati a questo punto mi viene da pensare che a qualcuno faccia comodo far parlare di sé attraverso di me, proprio mentre sto partecipando a un programma, adesso che devono essere sponsorizzati libri e musica".

 

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!