23/3/2020 | 2 MINUTI DI LETTURA

Alessio Boni papà per la prima volta a 53 anni: fiocco celeste per l’artista, è nato Lorenzo

  • La compagna Nina Verdelli, più giovane dell'attore di 19 anni, ha partorito
  • Il piccolo è venuto alla luce in piena emergenza Coronavirus, ma tutto è andato bene

Alessio Boni è diventato papà per la prima volta a 53 anni: è nato il piccolo Lorenzo. La compagna dell’attore, Nina Verdelli, giornalista e scrittrice più giovane dell’artista di 19 anni, ha partorito, come svela Chi sul suo account social.

Alessio Boni papà per la prima volta a 53 anni: è nato Lorenzo
Alessio Boni papà per la prima volta a 53 anni: è nato Lorenzo

Nina Verdelli, figlia di Claudio Verdelli, direttore dell’importantissimo quotidiano La Repubblica, e di Cipriana Dall’Orto, ex condirettrice di Donna Moderna, ha dato alla luce il suo maschietto in piena emergenza Coronavirus, tutto è andato fortunatamente per il meglio.

La compagna Nina Verdelli, più giovane dell'attore di 19 anni, ha partorito

Alessio Boni aveva confessato la gioia di diventare papà nei mesi scorsi, annunciando la gravidanza della compagna. Sull’avere il primo figlio non più giovanissimo, aveva detto: “Non c’è un’età per diventarlo: padri si è, o non lo si è, indipendentemente dall’avere o meno dei figli. Certo, quando penso a quel fagiolino che cresce nella pancia di Nina io mi commuovo”.

La bella giornalista felice durante gli ultimi giorni di gestazione

Riguardo alle possibili nozze con Nina aveva precisato: “Matrimonio? Io non credo che il nostro amore abbia bisogno di questo. È talmente forte, pieno, vivo, che non ha bisogno di niente. È più potente di qualsiasi contratto. Anche Nina non ne ha necessità, la pensa come me. Ma se me lo chiedesse, se a lei facesse piacere, la sposerei”.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.

Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il REGOLAMENTO COMMENTI.