23/3/2020 | 4 MINUTI DI LETTURA

Alex Baroni, morta la mamma, Marina Marcelletti, colpita da Coronavirus: a darne notizia sul social la nipote Valeria Frasca

  • Tra le vittime del Covid-19 pure la madre del cantante scomparso nel 2002
  • ‘Era la donna più solare e positiva che io avessi mai conosciuto’

E’ morta la mamma di Alex Baroni. Marina Marcelletti è una delle tantissime vittime del Coronavirus. E’ stata la nipote della donna, Valeria Frasca, a dare notizia della morte dell’adorata zia, madre del compianto cantante scomparso nel 2002, con un tenerissimo e addolorato messaggio su Facebook.

Alex Baroni, morta la mamma colpita da Coronavirus
Alex Baroni, morta la mamma colpita da Coronavirus

"Finora solo numeri. Li leggi, e forse l’istinto alla vita ti fa pensare che quella cosa non ti toccherà mai. Aveva una treccia lunghissima ed era la donna più solare e positiva che io abbia mai conosciuto - scrive la nipote - Perse un figlio tanti anni fa, qualcuno di voi forse lo ricorderà, faceva il cantante. Il suo nome era Alex Baroni".

Valeria poi ricorda con amore la sua cara zia: “Dopo quella tragedia Marina per combattere il dolore si mise a correre, a correre chilometri, una runner si direbbe oggi, e a viaggiare viaggiare ovunque, sempre sempre in movimento”. 

Marina Marcelletti aveva pianto la scomparsa del figlio il 13 aprile 2002, 18 anni fa

“Marina ha preso il Coronavirus e stanotte ha raggiunto il suo Alex. Non ci saranno funerali, ma un pensiero immenso per lei, che possa correre anche lassù nel cielo. Ciao Marina immensa”, sottolinea devastata Valeria Frasca.

Marina Marcelletti perse il figlio, Alex Baroni il 13 aprile 2002 a Roma. L’artista, legato sentimentalmente per quattro anni alla collega Giorgia, morì in seguito a un incidente in moto sulla circonvallazione Clodia a Roma. Ora anche lei non c’è più. Guido, il fratello di Alex, ha salutato la mamma così: “Ciao Mamma.... ciao Marina. Hai combattuto, come tuo figlio proprio in questi giorni 18 anni fa. Come lui non ce l'hai fatta. Ora siete insieme. Per sempre. A noi rimane il ricordo di una persona straordinaria. Un punto di riferimento. Per me. Per molti. Pensatela. Pregate per lei. Restate a casa.... Guido”.

Il messaggio sul social di Giorgia, ex compagna dell'artista scomparso a soli 35 anni

Non poteva mancare il post di Giorgia, che non dimentica mai di ricordare il suo ex compagno nel giorno del compleanno e in quello della sua scomparsa. “Ciao Marina, voglio pensarti col tuo adorato figlio adesso, a ridere della follia della vita, che donna eccezionale sei stata”, scrive l'artista.

Come sapete, le nuove regole stabilite dal governo italiano sono stringenti ma assolutamente necessarie. Noi tutti, ma proprio tutti, in qualsiasi regione d’Italia ci troviamo, siamo chiamati a seguirle anche per evitare di incorrere in dure sanzioni (incluso il carcere). E’ quindi assolutamente necessario rimanere in casa. Le uniche eccezioni sono dettate da esigenze di salute (visite mediche non rimandabili, incidenti). E’ poi possibile uscire sporadicamente (meglio se lo fa un solo membro della famiglia una volta a settimana) per andare a fare la spesa nei supermercati, che ricordiamo rimarranno sempre aperti. Non ci sarà mai carenza di cibo (le industrie che producono alimentari stanno lavorando normalmente) quindi è inutile farsi prendere dal panico e comprare più del necessario (sebbene fare una spesa che duri almeno una settimana è più che consigliato per limitare le volte in cui sarà necessario uscire nuovamente per rifornirsi).

Le regole che dobbiamo tutti assolutamente seguire per arginare il contagio del Coronavirus in tutta Italia

E’ anche importantissimo che durante gli spostamenti necessari si prendano precauzioni straordinarie, come quelle di rimanere almeno a due metri di distanza da chiunque altro si incontri, di non dare la mano, non baciarsi e non abbracciarsi. Bisogna poi lavarsi spesso le mani e non toccarsi mai alcuna parte del viso con esse. Se si dovessero avere anche lievi sintomi simil-influenzali (come la tosse) non bisogna uscire di casa né recarsi al pronto soccorso o dal proprio medico, ma chiamare i numeri messi a disposizione da tutte le regioni (qui l’elenco completo).

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.

Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il REGOLAMENTO COMMENTI.