5/11/2019 | 5 MINUTI DI LETTURA

Alex Belli e Delia Duran, parla l’ex marito: 'Avevamo un rapporto aperto. Nessuna aggressione, non ce l’ho con mia moglie, per otto anni l’ho amata’

  • Marco Nerozzi dalla D’Urso attacca l’attore, in studio contro Alex anche Mila Suarez
  • 'Ho visto il 'mesciato' in macchina, volevo dargli due schiaffi e...'

Alex Belli nei giorni scorsi ha denunciato di essere stato vittima di un’aggressione da parte dell’ex marito della sua fidanzata Delia Duran. Marco Nerozzi a Live - Non è la D’Urso smentisce di aver litigato con la modella con cui è ancora sposato. Ammette che avrebbe voluto dare “due schiaffi in faccia” all’attore 36enne, ma sottolinea di non esserci riuscito. Poi parlando del rapporto con Delia rivela: “Avevamo un rapporto aperto, anche sessualmente”. In studio, ospite di Barbara D’Urso, c’è Mila Suarez, lasciata da Belli proprio per Delia. Pure lei difende l’uomo dalle accuse di Alex che ritiene un bugiardo.

Alex Belli e Delia Duran, parla l'ex marito: 'Avevamo un rapporto aperto. Nessuna aggressione'

Alex Belli ha detto che c’è stato un litigio tra me e mia moglie, a parte che a tutti gli effetti mia moglie. Premesso che non ce l’ho con lei, qualsiasi cosa abbia fatto quella donna o farà non ce l’avrò mai con lei perché l’ho amata per otto anni e non ho avuto nessun problema per tutto quel tempo. Tutto quello che dice, poverina, non sono che le parole ripetute dal suo stratega di vita. L’ha plagiata”, racconta l’ex marito di Delia Duran.

“Io e Nusat, questo è il suo vero nome, anche se ora si fa chiamare Delia, siamo andati in Tribunale per una sentenza della separazione. Non c’è stato nessun problema dentro e nessuno fuori. Ho visto il mesciato (Alex Belli, ndr) in macchina e mi sono avvicinato a lui perché volevo dargli due schiaffi in faccia, questo lo ammetto e lo dico e mia moglie non c’entra nulla”, sottolinea ancora Nerozzi.

Anche Mila Suarez è d'accordo con nerozzi e si scaglia contro l'ettore, suo ex

E aggiunge: “Lui che ha potuto fare? Si è chiuso in macchina. Quando stavo per aprire la portiera e ho cercato di tirarlo fuori, Delia è arrivata alle mie spalle e io mi sono completamente paralizzato e non ho fatto alcuna mossa”.

“Non ho fatto neppure la mossa di togliermela di dosso e ci sono i video che possono testimoniarlo. Ma oltre le cento camere. Mia moglie si è staccata da me, ma voglio dirvi dov’era lui. Alex Belli è scappato lasciando lì la sua donna, che io non ho toccato neppure con un dito, andando a chiedere aiuto dentro al Tribunale - continua l’uomo - E’ uno stratega, non so cosa abbia fatto alla mia ex moglie. Dopo aver letto le interviste alla sua ex moglie e a Mila Suarez ho consigliato a Delia di stare attenta perché sono sicuro che certe dinamiche si ripeteranno”.

L’ex marito di Delia Duran parla convinto di essere dalla parte della ragione e racconta un episodio precedente che ha scatenato la sua ira: “Alex Belli aveva fatto dei fotomontaggi per far credere che mia moglie fosse stata aggredita da me, vorrei vedere quale uomo non avrebbe voluto tirare due schiaffi a questo deficiente. Belli non convincerà mai nessuno che io l'ho trattata male per due anni, perché ci conoscevano tutti, da Miami a Ibiza, e avevamo una relazione libera, aperta, anche sessualmente. Quindi la questione corna non c’era".

La modella non crede alle accuse di Alex e Delia contro l'ex marito della mora

“Mia moglie può dire quello che vuole, convinta dallo stratega Alex Belli. Quando vedete Alex Belli dategli uno schiaffo, che tutti vi faranno un applauso. Quando un anno fa lei ha fatto quella sceneggiata a casa mia, sono arrivati i Carabinieri: non solo lei non ha sporto denuncia, ma le hanno fatto firmare un verbale in cui ammetteva che non aveva bisogno di nulla. Però mi ha preso le carte di credito, con cui Alex Belli si è fatto la benzina in autostrada e le ha comprato una borsa. Il giorno dopo sono andati al pronto soccorso dicendo che io l'aveva picchiata, mettendo dei finti lividi”, precisa ancora.

Mila Suarez è d’accordo con lui: “Sono convinta che Alex abbia inventato l'aggressione. Già l'anno scorso avevano detto che Marco l'aveva picchiata, avevano messo un video sui social. Io ho parlato con Marco, mi ha spiegato che Delia, dopo questa presunta aggressione, gli aveva rubato la carta di credito ed era andata a fare acquisti. Dopo un'aggressione, una va in ospedale, non subito a fare shopping”.

Immediata la replica di Delia sul social. La 31enne scrive: “Mi chiedo con quale coraggio e faccia tosta questo 'uomo' possa presentarsi in televisione, tra l'altro ammettendo l'aggressione che ha fatto davanti a testimoni! E porterò avanti la vicenda per vie legali!”.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!