4/3/2022 | 3 MINUTI DI LETTURA

Ufficiale! Amadeus condurrà Sanremo 2023 e 2024: l’annuncio in casa Rai

  • Il conduttore 59enne continuerà a essere anche direttore artistico del festival
  • Come lui solo i miti Pippo Baudo e Mike Bongiorno prima

Amadeus condurrà Sanremo 2023 e 2024: è ufficiale. Dopo il grandissimo successo di ascolti dell’ultima edizione del festival della Canzone Italiana, ecco arrivare l’annuncio: Carlo Fuortes, ad Rai, ha confermato il presentatore 59enne che continuerà anche a essere direttore artistico della kermesse che si svolge nella famosa città ligure.

Ufficiale! Amadeus condurrà Sanremo 2023 e 2024: l'annuncio
Ufficiale! Amadeus condurrà Sanremo 2023 e 2024: l'annuncio

Amadeus raggiungerà quota cinque, tanti saranno alla fine i Sanremo che gli sono stati affidati (anche se potrebbe non fermasi qui): come lui, prima, solo i miti Pippo Baudo e Mike Bongiorno ci erano riusciti.

Il conduttore 59enne, in foto con la moglie Giovanna Civitillo, 44 anni, continuerà a essere anche direttore artistico del festival

La decisione di tenere ben saldo Amadeus al timone di Sanremo è stata presa stamani, 4 marzo, durante un incontro dell’amministratore delegato Rai Fuortes del direttore del Prime Time Stefano Coletta con il conduttore: l’accordo è stato immediatamente raggiunto. “Sono felice e onorato della proposta dell'Amministratore Delegato Carlo Fuortes e del Direttore del Prime Time Stefano Coletta. Aver ricevuto adesso questa proposta mi permette di lavorare da subito. Non vedo l'ora di iniziare", fa sapere Amadeus.

Dopo un incontro col presentatore, l'ad Rai Carlo Fuortes lo ha confermato al timone della kermesse

Che questa decisione fosse nell’aria si era capito sin dalla fine di Sanremo 2022. Facendo un bilancio del festival, Fuortes aveva detto: “Voglio fare un peana a Amadeus, ha condotto in modo perfetto. Mi hanno consigliato di mettere Amadeus sul cavallo della Rai. Per me squadra che vince non si cambia. Ne parleremo con Amadeus, lui deve essere il primo a volerlo”. “Sono onorato della proposta del dottor Fuortes, avremo modo di incontrarci e parlarne. Fare Sanremo per me è un lavoro molto lungo, ma vale per tutte le cose che faccio. C'è bisogno di idee, di forza, di prendere le cose in maniera molto seria. Avremo modo di vederci e chiacchierare serenamente. Rai è casa mia”, aveva replicato fiero il presentatore.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!