16/7/2020 | 2 MINUTI DI LETTURA

Ana Laura Ribas rivela: ''Mio fratello ha avuto il Covid, è stato tra la vita e la morte. Abbiamo rischiato di perderlo''

  • La 52enne racconta la paura in famiglia durante l'epidemia
  • La Ribas rivela anche i motivi del suo addio al mondo della tv

Ana Laura Ribas, 52 anni, racconta il momento difficile vissuto dalla sua famiglia durante l’epidemia del Covid- 19. Il fratello ha contratto il Covid. ''E' stato tra la vita e la morte''

Grande spavento per Ana Laura Ribas che durante l'epidemia ha temuto per suo fratello

Ana Laura lo spiega in un’intervista a Il Fatto quotidiano: ‘’Fa il medico a Rio de Janiero, è uno che ha sempre lavorato in prima linea con Medici senza frontiere. Appena è scoppiata l’emergenza, si è fiondato nell’ospedale Covid della città e dopo due settimane era contagiato. È stato tra la vita e la morte per un mese e mezzo e per me è stato devastante vivere questa situazione a distanza: abbiamo pensato di perderlo’’. Adesso per fortuna la situazione si è ristabilita: ‘’È guarito ed è già tornato a lavorare, mia mamma invece l’abbiamo isolata fuori città, mentre l’altro mio fratello vive in Nuova Zelanda, dove fa il chirurgo dentista: lì, grazie alla premier Jacinda Arden, la situazione è tranquilla’’. La Ribas negli ultimi anni ha detto addio alla televisione: ‘’Da sei anni ho un’agenzia di digital e collaboro con diversi brand italiani e stranieri. Realizzo campagne pubblicitarie sul web, con marchi importanti di beauty, lusso e moda''.

La 52enne oggi esclude ogni possibile ritorno in tv: ''Ero davanti a un bivio: continuare a fare l’opinionista prezzemolina, perché per me sembrava non ci fossero altri ruoli, oppure inventarmi una nuova vita. La spinta me l’hanno data il mio compagno Marco Uzzo e un nostro amico, proprietario di un’agenzia di comunicazione. Ho cinque dipendenti, porto a casa risultati, mi vengono riconosciute professionalità e una credibilità. Quella che non avrei se facessi ancora tv’’.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!