27/7/2017 | 4 MINUTI DI LETTURA

Angelina Jolie rompe il silenzio sul divorzio da Brad Pitt: 'Declino iniziato nell'estate 2016. Piangevo nella doccia, non volevo che i miei figli si preoccupassero per me'

  • Il declino è iniziato nell'estate 2016, Angelina Jolie parla del suo divorzio
  • L'attrice rivela: 'L'agopuntura mi ha salvato da una paresi facciale'
  • Con Brad Pitt ora ha un buon dialogo: 'Lavoriamo entrambi per lo stesso obiettivo'

Angelina Jolie per la prima volta parla del divorzio da Brad Pitt. Rompe il silenzio e a Vanity Fair Usa rivela che il declino del suo matrimonio è iniziato nell'estate 2016. Ha pianto senza farsi vedere dai figli, per non farli preoccupare. Grazie all'agopuntura ha superato un altro problema fisico: colpita da paralisi di Bell, ha rischiato una paresi facciale.

Angelina Jolie a Vanity Fair parla per la prima volta del suo divorzio da Brad Pitt

Il declino è iniziato nell'estate del 2016. "Le cose sono iniziate ad andare male nell'estate del 2016, ma il problema non era il nostro stile di vita da star", sottolinea Angelina Jolie parlando dell'addio con Pitt e il divorzio.

VIDEO

La storia d'amore, diventata pubblica nel 2005, è finita proprio dopo l'estate 2016, il declino è stato fatale. Angelina Jolie, 42enne, ora ha un buon dialogo con l'ex marito: "Ci interessiamo l'uno dell'altro e della nostra famiglia. E lavoriamo entrambi allo stesso obiettivo".

Sempre parlando del divorzio, racconta come ha affrontato la crisi. "Crescendo sono sempre stata molto preoccupata per mia madre. Non volevo che i miei figli si preoccupassero per me", sottolinea Jolie facendo riferimento alla separazione dei suoi genitori in seguito ai tradimenti del padre, l'attore Jon Voight. "Penso che sia molto importante piangere sotto la doccia e non di fronte a loro. Devono sapere che tutto andrà bene anche quando noi non ne siamo sicuri", fa sapere poi Angie.

Il declino del matrimonio con il divo è iniziato nell'estate 2016, poco dopo è arrivata la separazione

Dopo molto tempo Angelina Jolie si è finalmente riconciliata con il papà: "Ha capito che i ragazzi avevano bisogno in questo momento di un nonno". Nel suo anno più brutto ha affrontato e vinto la paralisi di Bell, una sindrome causata da un danno ai nervi del volto. L'attrice ne è venuta fuori con l'agopuntura.

Per lo stress in tutto questo periodo logorante ha trascurato il proprio benessere. “Alcune volte le donne mettono loro stesse all’ultimo posto in famiglia fino a che ciò si ripercuote sulla loro stessa salute”, ha detto a Evgenia Peretz che l'ha intervistata. Ora è diverso: “Mi sento più donna, metto prima la mia famiglia, e sono responsabile della mia vita e della mia salute. Penso che sia ciò che rende una donna completa”.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!