26/5/2021 | 2 MINUTI DI LETTURA

Angelina Jolie furiosa col giudice: 'Non permette ai miei figli di testimoniare’

  • L’attrice ha fatto sapere di essere arrabbiata per come sta andando la causa di divorzio da Brad Pitt
  • La 45enne ritiene che sia dannoso che la custodia di un minore vada a qualcuno con una storia di ‘violenza domestica’

Angelina Jolie sembra essere molto arrabbiata. L’attrice ha fatto sapere di essere contrariata dal giudice che si sta occupando della sua causa di divorzio da Brad Pitt. Il motivo? L’ufficiale pubblico non vorrebbe che i suoi figli vengano ascoltati in aula. I due divi hollywoodiani, che non sono più una coppia dall’autunno del 2018, sono ancora in tribunale per chiudere l’accordo di divorzio e quello sulla custodia dei loro figli più piccoli.

Ora in un documento inviato alla Corte d’Appello del secondo distretto della California si legge: “Il giudice Ouderkirk ha negato alla Signora Jolie un processo giusto, escludendo in modo non appropriato alcune prove rivelanti riguardo la salute e il benessere dei bambini, prove indispensabili nel caso… Non è stata considerata adeguatamente una sezione del codice delle corti della California che dice come sia dannoso per l’interesse del minore che la custodia sia affidata a una persona con una storia di violenza domestica.

Angelina Jolie, 45 anni, sul red carpet con quasi tutti i suoi figli
Angelina Jolie, 45 anni, sul red carpet con quasi tutti i suoi figli

Gli avvocati di Pitt ritengono invece che il giudice abbia preso decisioni corrette.

Secondo alcuni pettegolezzi Angelina avrebbe deciso di lasciare Pitt a causa dei comportamenti sopra le righe che l’attore avrebbe tenuto in famiglia. In particolare un episodio avvenuto su un volo privato (un presunto litigio tra Brad e il figlio più grande Maddox) sarebbe stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

I due insieme hanno i figli minorenni Pax, 17 anni, Zahara, 16, Shiloh, 14, e i gemellini Vivienne e Knox, 12.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!