2/10/2013 | 3 MINUTI DI LETTURA

Angelo Costabile: 'Corinne amore vero'

Angelo Costabile
“Non voglio parlare di Corinne - esordisce Angelo Costabile in un’intervista rilasciata a Vanity Fair - Prima dobbiamo chiarirci. Non voglio che comunichiamo attraverso i giornali”. Ma poi ne parla eccome dell’attrice 65enne con cui ha condiviso una chiacchieratissima storia d’amore, finita durante “Pechino Express”.

E’ stato il mio amore, l’amore vero - ha detto dell’ex fidanzato - Ci piaceva stare insieme, fare tante cose, cucinare insieme…”. Angelo ha anche commentato il trattamento ricevuto da Corinne durante il programma di Raidue: “Non ho fatto la vittima - ha ribadito - Ho solo cercato di fare quello che mi era stato chiesto: una gara, eravamo lì per quello”. Poi però ha sbottato: “Non potevo parlare con nessuno, dovevo stare sempre zitto. E fai questo e fai quello. Non potevo leggere, non potevo prendere la cartina in mano”.
Corinne Clery, confermando mezzo stampa la fine della loro storia, non ha manifestato alcun pentimento per l’atteggiamento avuto con il toyboy durante “Pechino”. Costabile dal canto suo ha detto: “Un figlio di mamma non va mai toccato perché è sacro. Io non mi permetterei mai di mettere le mani addosso a un'altra persona, non lo farei mai”. “Mi chiedo cosa sarebbe successo a parti invertite”, ha poi aggiunto.

Alla domanda se accetterebbe di partecipare a “Uomini e Donne” come tronista, ha risposto: “Non sono in cerca di una donna o di una ragazza. Qui ci stiamo allargando”. Angelo della sua avventura televisiva con la Clery ha ricordato anche “i tanti momenti belli passati insieme… Quando abbiamo vinto la prima gara, è stata un'emozione troppo bella. E la serata in suite (dopo aver vinto la prova immunità della seconda puntata, ndr)”. E ricorda il reality di Raidue come “una delle esperienze più belle che io abbia mai fatto”. Ma non perdona l’eliminazione a Massimiliano Rosolino e Marco Maddaloni: “Eravamo forti, ci hanno fatto fuori per questo motivo. Non è molto sportivo come atteggiamento”. Ha parlato anche dei figli di (Gigliola Cinquetti): “A pelle non mi erano simpatici. E hanno la lingua biforcuta. Persone così nella mia vita non ne voglio”. Della Marchesa invece ha detto: “C'è qualcosa che non mi quadra. Sì, è divertente, ma anche esagerata. Penso giochi un po' sul suo personaggio”. E il suo futuro ora è in Rai “con un progetto per il piccolo schermo”.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!