7/7/2014 | 3 MINUTI DI LETTURA

Anna Foglietta, un altro maschietto

Anna Foglietta incinta di sei mesi, saluterà il suo secondo maschietto
Il pancione non la ferma. Anna Foglietta, in dolce attesa del suo terzogenito, al sesto mese di gravidanza è sul set del nuovo film di Edoardo Leo, "Noi e la Giulia", in cui recita con Luca Argentero e Claudio Amendola. A fine ottobre, per la 35enne, un'altra commedia: "Confusi e felici", al fianco di Claudio Bisio, diretta da Massimiliano Bruno.
"La maternità non dovrebbe mai frenare, dovrebbe essere una spinta a fare di più e far bene. I figli che hanno delle mamme energiche sono più felici perché conoscono da subito che cosa significa guadagnarsi da vivere", ha confessato Anna a Vanity Fair. E, parlando di come riesce a conciliare lavoro e casa, ha aggiunto: "E' complicato, ho un marito, una casa, due cani e altri due figli, ma sono un donna felice e una mamma fortunatissima".

La Foglietta, sposata dal 2010 con Paolo Sopranzetti, dopo Lorenzo, 3 anni compiuti a marzo, e la piccola Nora, 1 anno, a ottobre avrà un'altra cicogna celeste, il secondo maschietto. Non sa ancora come lo chiameranno: "Siamo molto indecisi". In Italia non si sente molto tutelata come madre: "Non direi. Le politiche a favore delle mamme sono molto blande e latitano. Mi sento fortunata perché mi posso permettere degli aiuti, ma non ho sevizi per i miei figli. Sono una donna che lavora, guadagna bene e paga un sacco di tasse, e per questo vorrei l’asilo e la scuola vicini, in modo che i bambini possano frequentare gli amici del quartiere. Invece sono costretta a scegliere una scuola privata. E' un mio diritto chiedere al governo un’attenzione maggiore per le madri. L’assistenzialismo è il primo livello di civiltà di un paese, non avendocelo, credo che questo Paese non sia civile".

La Foglietta è appagata, ma la crisi dell'Italia la preoccupa, proprio pensando al futuro dei suoi figli. Cerca di andare avanti con il maggior ottimismo possibile e se tutti e tre i pargoli, una volta adulti, volessero fare gli attori, nessun problema: "L’importante è darsi da fare, io a 15 anni facevo 3-4 lavori, anche adesso in gravidanza non mi fermo. Questo è anche un Paese che se ti sforzi le cose poi le ottieni".

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!