1/10/2019 | 6 MINUTI DI LETTURA

Anna Pettinelli, urla, grida e pianti al falò di confronto con il fidanzato Stefano, ma alla fine lo perdona: 'Me lo porto a casa 'sto catorcio'

  • A Temptation Island Vip impazzisce di gelosia, Macchi è sconvolto e la guarda basito
  • La 62enne minaccia di andare via da sola, urla, il 44enne è incredulo

Anna Pettinelli a Temptation Island Vip non ne può più. Vedere il feeling che lega il suo fidanzato Stefano alla single Cecilia Zagarrigo è dolorosissimo per lei. Minaccia di andare via da sola in apertura della quarta puntata del reality, poi si convince e chiama il falò di confronto anticipato. Quando la 62enne ha il compagno 44enne davanti, vedendolo incredulo e quasi divertito dalla situazione, va fuori di testa. Urla, grida e pianti: si dispera. Alla fine, però, lo perdona e va via con lui.

Anna Pettinelli, urla, grida e pianti al falò di confronto con il fidanzato Stefano

Stefano Macchi arriva al falò di confronto con una corsetta da innamorato innocente. Ha un bel sorriso stampato in faccia. Anna Pettinelli non riesce a crederci. Il fidanzato la abbraccia e vuole baciarla, lei si sottrae. E’ arrabbiata e delusa. Subito gli si scaglia contro.

VIDEO
Lei lo accusa, Macchi è incredulo e si arrabbia a 'Temptation Island Vip'

“Tu non ti rendi conto di quello che ho visto io. Tu ti sei fidanzato con Cecilia! L’hai portata dappertutto, in 15 giorni ti ho visto solo con lei. Ai miei occhi ti sei fatto una fidanzata alternativa. Ho visto con lei la stessa complicità che hai con me. Hai la sensibilità di un elefante!”, sottolinea la speaker radiofonica.

La 62enne è arrabbiata e delusa, ma il 44enne pensa di non aver fatto nulla di male al reality

Stefano è basito, pensa di non averle mai mancato di rispetto. E’ solo stato se stesso, per lui Cecilia è stata una compagna di giochi e nulla di più: “Hai visto cose che non esistono. Se viene qua Cecilia, anche lei ti ride in faccia. Sono in buona fede, non ho fatto niente! E’ una roba sconvolgente, allucinante. Quando Alessia mi ha convocato al falò di confronto, pensavo fosse uno scherzo…”. La Marcuzzi, che fa da mediatore, le dice che è vero: quando lo ha informato al villaggio degli uomini del falò, lui non credeva alle sue orecchie.

Il compagno cerca di rassicurarla

Anna Pettinelli vuole che lui guardi i video che ha visto lei, ma mentre il fidanzato lo fa, vedendolo sempre sorridente e felice, si imbufalisce e lo interrompe. Ancora lacrime per lei e grida. Inveisce, si alza e dice: “Me ne vado!”. Macchi la rincorre, la ferma, la invita alla calma.

Le ripete che non è accaduto nulla

“Mi dispiace davvero tu abbia sofferto così tanto. Ti giuro che non ero in cattiva fede. Ho fatto quello che mi hai detto tu: ‘Entra e divertiti!’ e io ho fatto quello”, si giustifica. Poi aggiunge: “Sono arrabbiato perché mi hai tirato fuori da lì per una cavolata”. Le sue parole fanno impazzire letteralmente Anna che perde la ragione.

“Io sto male e tu pensi al fatto che ti ho tirato fuori dal parco giochi? Forse non hai capito che torno a casa da sola e ti lascio qua”, replica piangendo. Il confronto continua. Anna Pettinelli è ferma sulle sue posizioni. Lo accusa di aver chiamato ‘patata’ Cecilia, dandole così il soprannome che usa per lei (amorevolmente lui la chiama ‘Tata’, il diminutivo, appunto, di ‘patata’). Lui e la single si sono definiti ‘Sandra e Raimondo’, altra cosa che Stefano e Anna fanno sempre. Macchi si è persino divertito con la tentatrice nel loro gioco preferito: fare a botte per finta. Per lei tutto questo è inconcepibile.

Alla fine Anna lo perdona

Stefano Macchi è stupito, alla fine, però, vedendola distrutta, si scusa: “Ti giuro che non ero in cattiva fede, mi sono solo divertito. Mi dispiace averti fatta stare male”. Le sue parole convincono la compagna che, tra le lacrime, lo perdona. Quando Alessia Marcuzzi le fa la fatidica domanda, se uscirà con lui da Temptation Island Vip, Anna Pettinelli dice teneramente: “Me lo porto via questo catorcio”.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!