3/10/2019 | 2 MINUTI DI LETTURA

Anna Pettinelli parla dopo la fine della sua esperienza a 'Temptation Island Vip’ e spiega: 'Temptation ti ammazza, ho sofferto tanto’

  • La conduttrice ha partecipato al reality con il compagno Stefano Macchi
  • La 62enne è voluta uscire dal programma prima del previsto a causa della gelosia

Anna Pettinelli ha parlato per la prima volta dopo la fine dell’esperienza di ‘Temptation Island Vip’, a cui ha partecipato insieme al compagno Stefano Macchi. L’avventura nel programma è finita prima del previsto a causa della sua gelosia. Anna infatti ha chiesto il falò anticipato e nell’ultima puntata dello show è stata trasmessa la scenata fatta al fidanzato davanti ad Alessia Marcuzzi.

Anna Pettinelli, 62 anni, e Stefano Macchi, 44, sono una coppia da sei anni
Anna Pettinelli, 62 anni, e Stefano Macchi, 44, sono una coppia da sei anni

“Non volevo buttare un amore di sei anni e ho preferito chiedere il falò anticipato”, ha fatto sapere la Pettinelli al settimanale ‘Uomini e Donne magazine’. Vedere Stefano giocare e scherzare in maniera intima con la tentatrice Cecilia ha creato un grande dolore nel cuore della 62enne. Temptation ti ammazza, io sono stata male e ho sofferto tanto”, ha aggiunto.

Anna e Stefano al falò prima di uscire da Temptation Island Vip
Anna e Stefano al falò prima di uscire da Temptation Island Vip

Anche Stefano, 44 anni, ovvero circa 18 meno di Anna, ha fatto affidato qualche considerazione alla rivista, ribadendo che dal suo punto di vista non c’è stato niente di più che un rapporto di amicizia con Cecilia, cosa di cui però la Pettinelli non è affatto convinta. Macchi non avrebbe voluto lasciare la trasmissione perché si stava divertendo davvero tanto: “Come se fossi tornato al liceo con gli amici e l’amichetta. Ma non avevo idea che Anna avrebbe pensato ad altro, guardandomi”.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.

Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il REGOLAMENTO COMMENTI.