03/02/2004 | 5 MINUTI DI LETTURA

Aristocrazia, moda e spettacolo per l''Ago d'Oro'

Era dal 1876, anno in cui fu destinato all'amministrazione romana, che a Palazzo Valentini a Piazza Venezia, non si svolgeva un evento mondano. Ma l'attuale illuminato Presidente Onorevole Enrico Gasbarra ha voluto dare particolare risalto al decennale dell'Ago d'Oro,il premio ideato da Salvo Esposito per la moda, invitando nella sede della Provincia di Roma 300 esponenti della moda, dello spettacolo, dell'aristocrazia e dell'industria.

Nel cortile del Palazzo è stato allestito un enorme gazebo, dove 30 tavoli illuminati solo da candele e ornati da rose rosse accoglievano gli ospiti che seguivano la manifestazione presentata dalla brava Paola Saluzzi, elegantemente vestita da Biagiotti.
Tutti gli invitati hanno fatto un'offerta per "Save the Children", l'associazione benefica sponsorizzata dalla provincia di Roma che aiuta i bambini e ne difende i diritti. Con l'ottimo buffet curato dal catering Palombini ha preso il via anche la consegna dei premi: Anna Molinari ha ricevuto l'Ago d'Oro alla carriera, per la sua "Blu Marine", il bell'Enrico Gasbarra e Gabriella Carlucci sono i politici più eleganti e la giovane contessa Beatrice Borromeo l'indossatrice emergente, Piero Piazzi riceve il premio per la sua agenzia di modelle e "Aghi d'Oro" vanno anche a Giada Mattiolo, al prefetto di Roma Achille Serra, a Nancy Brilli, a Oriella Dorella, a Lavinia Biagiotti, a Silvana Giacobini, a Marianella del Grande Fratello 3. Luca Barbareschi cattura il premio per l'eleganza maschile del mondo dello spettacolo e viene premiato anche il gioielliere Gerardo Sacco, autore dell'emblema del premio.

Molti gli stilisti che hanno accettato il prestigioso invito, tra cui: Renato Balestra, Fausto Sarli, Marella Ferrera, Franco Ciambella, Raffaella Curiel, Rosy Garbo, Angelo Vitti, Massimo Leonardelli della maison Mattiolo e l'arabo James Taslar, che presto riceverà nel suo atelier in via Veneto la principessa Rania di Giordania.
Marco Bruschini, amministratore delegato dell'agenzia del turismo, Antonio Calicchia, Carmine Caracciolo, Patrizia Pellegrino con il fidanzato Stefano Todini, Adriana Volpe, Giada De Blanck, Rita Montella, Luana Ravegnini, l'imprenditore Michele Alfano con la moglie Francesca in rosso Valentino e la preziosissima Leila Paiella con Roberta Gasbarra, l'affascinante moglie del presidente.

Non è un mistero che Enrico Gasbarra abbia tra i suoi grandi elettori molti rappresentanti della Curia e della nobiltà romana, che vedono in lui un profondo conoscitore della realtà locale. Per questo abbiamo visto brindare al taglio della mega torta con 10 candele alla consegna dei premi ed applaudire i 30 elementi dell'orchestra di musica classica anche il marchese Giuseppe Ferrajoli, il principe Carlo Giovanelli, i principi Daniela e Vincenzo Caracciolo D'Aquara, la contessa Patrizia De Blanck, il principe stilista Egon von Furstenberg, la contessa Marta Marzotto, i principi Manfred e Vittoria Windisch-Graetz, il marchese Andrea La Spina della Cimarra e il grande ufficiale Alberto Bochicchio, cameriere segreto di Sua Santità.

Alla fine della riuscita serata, tra la commozione di Salvo Esposito, contorniato da Ilaria Spada ed altre splendide modelle, tutte le signore hanno ricevuto in dono un cristallo con lo stemma della Provincia di Roma e un libro con la storia dei 10 anni del premio "Ago d'Oro".

Foto: Rita Montella, tra gli invitati alla festa. Lifepress © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!