07/03/2003 | 6 MINUTI DI LETTURA

[Attenti a quei due]: Applausi a Stone, Dolcenera e Zanicchi

Carmen: '' Finalmente sei arrivato! Abbiamo solo due ore di tempo, poi devo scappare per la diretta''
Michele: '' Ovviamente ti pettino come al solito...
Carmen: ''Certo, anche se vorresti sbizzarrirti, ma io non te lo permetto. Dimmi piuttosto qualcosa su questo festival. Ti è piaciuta Sharon Stone? Io devo dirti che l'ho trovata meravigliosa. A 45 anni è bellissima. Spero di arrivare bella come lei quando avrò la sua età''
Michele: ''Certo, con i miei consigli in fatto di bellezza sarai bellissima anche a 60 anni! Sharon è l'emblema dell'eleganza. Mi ha commosso molto la sua poesia. E' riuscita a tenermi incollato al video facendomi riflettere su tante cose. Ha dimostrato di essere un bellissima donna sia fuori, ma soprattutto nell'anima.''
Carmen: '' Infatti. E' una donna che ha conosciuto grandi dolori nella vita, purtroppo anche quelli della malattia. Ha una grande sensibilità, direi come poche. La sua partecipazione al festival dimostra ancora di più che Baudo ha azzeccato la formula. E' un festival elegante, con brani belli dai testi importanti, come ad esempio quelli di Anna Oxa e Nino D'Angelo, per citare i primi due che mi vengono in mente. Un festival che è pieno di ''anima''.
Michele: ''E di gossip che mi dici?"
Carmen: ''Guarda quest'anno è tutto tranquillo e perfetto. Nessuna papera delle conduttrici (come ha detto lo stesso Baudo in diretta), niente scandali annunciati. E poi, e tu dovresti saperlo dal momento che mi pettini prima delle dirette, ho veramente poco tempo per girare. Le serate scorrono via nei tanti ristoranti in piazzetta dove si incontrano i cantanti con mogli, figli e manager al seguito. La mattina poi tante interviste, radio che ti inseguono e persone che con grande affetto ti chiedono l'autografo. Sai ieri una signora che vive qui da sola ( i suoi figli vivono in Australia per lavoro) nel chiedermi un autografo mi ha confessato che ogni anno non vede l'ora che arrivi il festival. Per due settimane la bella cittadina ligure si anima e il tempo passa più in fretta. Basta camminare e guardare. Sono queste le cose che mi piacciono.
Michele: ''Io invece ho conosciuto una coppia di Firenze che da dieci anni viene sempre qui a seguire il Festival'' 
Carmen: ''E quanto tempo prima prenotano l'albergo? Io ho avuto difficoltà a trovare una albergo per una mia amica...''
Michele: ''Lo prenotano 6 mesi prima. Costo totale della settimana sanremese, compresi vestiti e piccoli sfizi si aggira sui 10 milioni delle vecchie lire. Ma tu ieri sera che hai fatto? Ti ho chiamato ma il tuo cellulare non prendeva''.
Carmen: ''Lo so. Io ho cenato con Annalisa Minetti. E ti confesso che più parlo con lei più la scopro una persona dolce e sensibile. Ieri poi sono corsa in albergo presto, avevo veramente troppo sonno. Ecco io a questo festival trovo una sola pecca. Per i miei ritmi è troppo lungo!''
Michele: ''Certo vai a letto prestissimo!''
Carmen: ''Non esagerare, prestissimo non direi. Diciamo che per me mezzanotte è già notte fonda'' 
Michele: ''Io invece ho fatto tardi e, dopo una bella cenetta in compagnia di amici ( sempre guardando la televisione, ovviamente) ho seguito anche il Dopofestival. Il tuo amico Gianni Ippoliti è sempre geniale. Non hai iniziato a lavorare in televisione proprio con lui?''
Carmen: ''Sì, e proprio negli studi dove registravamo ho conosciuto Sandro Paternostro. Ma dai, dimmi chi ti è piaciuto di più!''
Michele: ''La Zanicchi. Mi piace da impazzire. E' divertente e ha l'anima della ragazzina. Sa ironizzare su se stessa, ma al tempo stesso è verace, dice sempre quello che pensa. Senza false ipocrisie ha ammesso poche sere fa che non era affatto soddisfatta del suo posto nella classifica provvisoria''
Carmen: ''A me ieri sera è piaciuta molto Serena Autieri''
Michele : ''Devo dire anche a me. Bella con i capelli legati che le mettevano in evidenza il suo bellissimo viso. Anche la Gerini non ha scherzato, ma questo lo immaginavo. Gli abiti di quel geniaccio di Tom Ford erano bellissimi e la sua uscita con i capelli lisci tirati da fermagli di strass era di grande gusto. 
Il balletto poi è stato divertente. Tutte e due hanno dimostrato in queste sere di saper condurre, ballare, cantare. Sono nate due nuove show-girls''.
Carmen: ''E i cantanti?''
Michele: ''A parte Alex Britti, la tua grande passione , che tu hai avuto addirittura il coraggio di invitare a cena durante una diretta, un bel 10 lo do a Siria. Look perfetto anche nei dettagli. Ma ti assicuro a costo di ripetermi che la Zanicchi è la mia preferita. E' vera, solare, mi ha fatto divertire al dopofestival. Il suo tango va capito ed ascoltato più volte. Dolcenera ha un look azzeccatissimo. Trucco volutamente caricato ( in privato porta degli occhiali sfiziosissimi) per un'immagine di impatto forte che ben si armonizza alla sua voce ed al suo pezzo''.
Carmen: ''A me è piaciuta Alexia. Ha grinta da vendere. Dicono che sia una delle favorite del festival. Hai visto che al polso porta sempre dei braccialetti? Saranno il suo portafortuna?'' 
Michele: '' E la Oxa?'' Ti piacciono i suoi vestiti?''
Carmen: ''Sai che io amo le scollature esagerate, ma lei è magnetica. Tutti erano incuriositi dalla sua nuova immagine e aspettavano chissà quale shock. Lei invece ci ha stupiti così, con un look soft, semplice, che attira ancora di più l'attenzione sulla canzone che ha un testo molto forte e profondo.''
Michele: ''Anna parla di cambiare. Tu cambieresti?''
Carmen: ''Certo! Tanti episodi della vita ti fanno cambiare e tanti dolori, purtroppo, ti acuiscono la sensibilità. Ma dai, facciamo in fretta, devo ancora truccarmi, altrimenti il voto più scarso lo dai sempre a me!''

Appuntamento a domani!
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!