25/7/2019 | 3 MINUTI DI LETTURA

Aurora Ramazzotti interviene dopo la fine del matrimonio del papà Eros Ramazzotti e di Marica Pellegrinelli, difendendo la modella: 'Su di lei cattiverie gratuite, le voglio bene’

  • La figlia del cantante e della Hunziker commenta la rottura tra il padre e Marica
  • Aurora appoggia la versione del padre, secondo cui non ci sono stati tradimenti

Aurora Ramazzotti interviene per la prima volta pubblicamente sulla fine del matrimonio del padre Eros e di Marica Pellegrinelli. La 22enne, figlia del cantante e di Michelle Hunziker, ha voluto sostenere la versione del papà, che nei giorni scorsi era intervenuto nel tentativo di mettere a tacere le voci secondo cui sarebbe stato tradito dalla madre dei suoi figli, difendendo la modella dai pettegolezzi più cattivi circolati dopo l’annuncio della rottura.

Aurora Ramazzotti con papà Eros
Aurora Ramazzotti con papà Eros

“Dispiace anche a me leggere cattiverie del tutto gratuite. Marica è la madre dei miei fratelli (Raffaela Maria e Gabrio Tullio, nati dall’amore con Eros, ndr), è una persona che ha fatto parte della mia crescita, le voglio bene e avrà sempre un posto nella mia vita”, ha spiegato Aurora in un’intervista rilasciata a ‘Oggi’.

Marica Pellegrinelli
Marica Pellegrinelli

L’intervento della Ramazzotti sembra dettato soprattutto dalla voglia di aiutare Eros ad uscire da una situazione difficile, visto che al papà vuole davvero molto bene. “Io e mio padre siamo legatissimi. Io ho l’Apple Watch collegato alla sua bici, ogni giorno guardo quanto si allena e lo chiamo. Negli anni ho imparato a stargli vicino nel modo giusto… Lo rispetto, è una persona riservata, anche per questo non parlo di lui”, ha aggiunto.

VIDEO

Nella stessa intervista Aurora ha anche parlato delle minacce che sono arrivate a sua madre, ma che riguardano lei in prima persona, un paio d’anni fa. Minacce che l’hanno costretta a vivere praticamente sotto scorta 24 ore al giorno. “Nel 2017 mia madre ha ricevuto una email di ricatto. Dissero che se non avesse pagato, mi avrebbero sfregiato con l'acido. Se non avesse pagato, mi avrebbero sfregiato con l’acido. Da quel giorno la mia vita è cambiata radicalmente… Ma le minacce mi hanno dato una scossa, ho dovuto reinventarmi un’esistenza e questo mi ha fatto scoprire lo sport”, ha concluso.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!