29/7/2021 | 2 MINUTI DI LETTURA

Aurora Ramazzotti: 'Meglio genitori separati che non innamorati, i miei per esempio…’

  • L’influencer risponde alla domanda di un follower e spiega che i suoi genitori le hanno dato ‘tanto amore’
  • Ritiene che i bambini percepiscano se una coppia non si ama più, e a quel punto meglio una separazione

Aurora Ramazzotti da anni dispensa consigli social ai suoi follower, che la subissano di domande su affetti e intimità di coppia. Stavolta la 24enne, figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker, ha risposto a un seguace, o forse una seguace, che le ha domandato se sia meglio rimanere con il proprio partner quando ci sono dei figli ma l’amore è svanito, oppure se la strada della separazione possa rappresentare la via migliore. “E’ giusto sacrificare la propria felicità accanto a qualcuno che non si ama solo per un figlio?”, ha chiesto un utente di Instagram ad Aury.

Aurora Ramazzotti, 24 anni, insieme alla mamma Michelle Hunziker, 44
Aurora Ramazzotti, 24 anni, insieme alla mamma Michelle Hunziker, 44

Lei, che è cresciuta proprio con due genitori separati (il matrimonio tra Eros e Michelle è finito nel 2009, quando la primogenita stava entrando nella fase adolescenziale), ha spiegato di ritenere che non sia la cosa migliore fingere che il rapporto vada bene. Lei ha comunque ricevuto “tanto amore” anche da una mamma e da un papà che non stavano più insieme. Ha scritto: “Questa è delicata, però sono figlia di genitori separati che mi hanno dato tanto tanto tanto amore e so che si può fare”.

Aurora insieme al papà Eros Ramazzotti, 57 anni
Aurora insieme al papà Eros Ramazzotti, 57 anni

Poi ha aggiunto a voce: “Non credo che un bambino possa apprezzare il fatto che i genitori stiano insieme senza amore, io credo che il bambino se ne accorga e che questa cosa abbia un’influenza su di lui, per non parlare del fatto che le energie che impieghi a mettere insieme i cocci della relazione, la sottrai inevitabilmente al bambino, quindi… no.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!