26/5/2014 | 2 MINUTI DI LETTURA

Balotelli: 'Contro di me solo stupidi e ignoranti'

Mario Balotelli: 'Contro di me solo gli stupidi e gli ignoranti'
Si allena in ritiro agli ordini di Cesare Prandelli. Mario Balotelli, tornato single dopo l'addio - che questa volta parrebbe definitivo - con Fanny Neguesha, nonostante una stagione piena di ombre, al Mondiale in Brasile ci sarà. Il calciatore, spesso attaccato per i suoi comportamenti sopra le righe, su GQ, che gli dedica una delle quattro copertine dello speciale Mondiale, dice la sua sul perché alcuni ce l'hanno con lui.
"Faccio degli errori e li pago sempre - spiega SuperMario - ma se fossi bianco mi mandereste soltanto a quel paese. Il problema non sono le cose che faccio, ma che queste cose mi siano permesse. Se la prendono con me solo gli stupidi e gli ignoranti". E aggiunge: "Sono diverso e questo dà fastidio".

Sul giornale, in cover, anche Andrea Pirlo, il ct Prandelli e Francesco Totti.
Il centrocampista della Juventus ha posato impugnando un'enorme ascia. "Io mi sento forte, non misterioso - dice intervistato - Non vado a parlare in giro, non faccio grandi scene. Mi faccio i fatti miei. E' anche per questo che non ho Twitter, non uso Facebook. Non voglio passare tutto il giorno a scrivere al mondo. Sono altre le robe veramente importanti".

Totti, fotografato da Alex Majoli, ha accettato per la prima volta di immaginare il momento "bello e terrificante" in cui dovrà dire addio al calcio giocato: "Col pallone ci sono cresciuto e ci morirò, ma sarò io il primo a gettare la spugna: non voglio andare in campo a fare figuracce".

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!