5/11/2013 | 2 MINUTI DI LETTURA

Barbara B., il Milan 'spende tanto e male'

Barbara Berlusconi tenta la scalata al Milan, vuole far fuori Galliani
Adriano Galliani, interrogato dalla stampa, ieri non ha voluto commentare. Ma le critiche arrivate domenica sera, dopo l'ennesimo ko stagionale dei rossoneri di mister Massimiliano Allegri, alla società Milan da Barbara Berlusconi, nonostante il chiarimento della bionda, sembrano rivolte solo ed esclusivamente a lui. La primogenita di Veronica Lario ha chiesto a papà Silvio Berlusconi "un deciso cambio di rotta della società", che nelle ultime due stagioni ha speso "tanto e male". Questo il suo pensiero.

Barbara, diretta, simpatica, decisa, sicura dei proprio mezzi e che ama puntare in alto, vorrebbe la testa di Galliani. I rumors, neanche troppo sussurrati, raccontano questo. Il Cavaliere, però, non lascerà mai a terra chi da 34 anni gli è stato accanto e gli ha fatto collezionare tanti trofei in bacheca. Adriano di calcio ne sa molto, lo mastica da una vita, in Lega ha fatto il bello e cattivo tempo da un'eternità. Difficile privarsene. Se i risultati dovessero non premiare ancora il Milan e portarlo sull'orlo del baratro, sarebbe solo Allegri a pagare.

La 'Berlusconina' adorerebbe riportare in società Paolo Maldini, far scalare posizioni a Filippo Inzaghi. Tutto rimane congelato e Adriano resta seduto sulla sua poltrona. La lotta intestina, però, è tutt'altro che sopita: la brace cova sotto le ceneri, pronta a incendiare gli animi. Qualcuno potrebbe rimanere scottato...

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!