5/9/2019 | 3 MINUTI DI LETTURA

Barbara Palombelli difende Chiara Ferragni dalle critiche sul documentario: 'Il suo film lo consiglio a tutti quelli che si occupano di comunicazione’

  • 'Racconta l’interattività contemporanea meglio di tante puzzette sotto i nasetti’
  • La giornalista e conduttrice inneggia alla fashion blogger: ‘W Chiara Ferragni!'

Barbara Palombelli non ci sta. Chiara Ferragni dopo la premiere di “Chiara Ferragni - Unposted” a Venezia 76 è stata criticata da molti per il documentario che racconta la sua vita. Sono tantissimi quelli che, nel mondo della settima arte e non solo, hanno storto il naso e disprezzato il lungometraggio. La giornalista e conduttrice di “Forum” e “Stasera Italia” scende in campo e difende la fashion blogger 32enne in una lettera inviata a Dagospia.

Barbara Palombelli difende Chiara Ferragni dalle critiche per il suo documentario

Difende Chiara Ferragni. Barbara Palombelli scrive: “Insieme a una massa di giornalisti che creavano una fila lunghissima, ho visto mercoledì il film dedicato a Chiara Ferragni. Lo consiglio a tutti quelli che si occupano di comunicazione! Le interviste all’interno del documentario raccontano la realtà della interattività contemporanea meglio di tante alzate di spalle e puzzette sotto i nasetti. Instagram e Facebook, Twitter e Whatsapp... non lo devo dire a te che sei un maestro, hanno sostituito la fredda pagina di carta”.

La conduttrice e giornalista apprezza il modo di fare comunicazione in questo mondo così cambiato della fashion blogger

“Il tema della presenza del giornalista dietro le sue rubriche e i suoi articoli mi appassiona da sempre. 40 anni fa, grazie a Mario Pirani, creai all’Europeo la rubrica ‘Filo diretto’ in cui i lettori potevano chiamare il giornale e dialogare... il meccanismo tecnologico che oggi ti fa interagire con Chiara Ferragni e con tutti gli influencer è simbolicamente affine alla rivoluzione che affidava ai feuilleton dell’Ottocento francese il compito di rendere popolare la lettura dei giornali.”, continua ancora la 65enne moglie di Francesco Rutelli.

E poi conclude: “Presto avremo - se i colleghi snob accoglieranno la sfida - nuove testate e nuovi operatori della comunicazione presenti h24 dietro le loro pagine web in tutti i settori della comunicazione: economia, sport, politica. Il tempo della pagina morta è finito”. “W Chiara Ferragni!!!”, chiosa Barbara Palombelli, ormai fan della bionda e del suo modo di fare comunicazione in un mondo profondamente cambiato rispetto al passato.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!