11/3/2020 | 5 MINUTI DI LETTURA

Belen, tutorial per allenarsi in quarantena a casa: 'Basta solo una sedia e voglia di allenarsi!’

  • La showgirl invita tutti a tenersi in forma per combattere la noia
  • Non esce rispettando le direttive del Governo e fa fitness tra le quattro mura

Belen resta a casa. La showgirl 35enne segue le direttive del Governo legate all'emergenza Coronavirus e rimane chiusa tra le quattro mura del suo appartamento a Milano. Per non cedere alla pigrizia e alla noia, si tiene in forma e vuole che anche i suoi fan facciano lo stesso. Regala, così, ai follower nelle sue IG Stories un tutorial per allenarsi in quarantena. “Basta solo una sedia!”, fa sapere.

Belen, tutorial per allenarsi in quarantena a casa: 'Basta solo una sedia!'
Belen, tutorial per allenarsi in quarantena a casa: 'Basta solo una sedia!'

E’ bravissima grazie agli insegnamenti della sua personal trainer, Ioana Dunica, che non dimentica di taggare, ma che non è con lei. La Rodriguez fa gli esercizi insieme a un amico, un componente del suo staff, che evidentemente è a casa insieme alla sua famiglia, senza mai mettere il naso fuori, a meno di grandi necessità.

VIDEO

“Vi lascio un circuito da fare a casa, senza pesi, vi occorre solo una sedia e voglia di allenarsi!!! - scrive Belen - prima di iniziare fate un piccolo riscaldamento di 6 minuti per riscaldare i muscoli… dopodiché partiamo!”. Poi comincia con il suo personalissimo tutorial per allenarsi in quarantena a casa.

La showgirl invita tutti a tenersi in forma per combattere la noia

Belen Rodriguez mostra a uno a uno gli esercizi per tonificare il corpo. Sembra una vera esperta. Non si ferma un istante. Dà indicazioni precise e alla fine sottolinea: “Finito il primo circuito 1 minuto di pausa attiva, dopodiché ripetiamo tutto 2 o 3 volte”. Poi conclude: “Buon allenamento!”.

Non esce rispettando le direttive del Governo e fa fitness tra le quattro mura

Come sapete, le nuove regole stabilite dal governo italiano sono stringenti ma assolutamente necessarie. Noi tutti, ma proprio tutti, in qualsiasi regione d’Italia ci troviamo, siamo chiamati a seguirle anche per evitare di incorrere in dure sanzioni (incluso il carcere). E’ quindi assolutamente necessario rimanere in casa. Le uniche eccezioni sono dettate da esigenze di salute (visite mediche non rimandabili, incidenti). E’ poi possibile uscire sporadicamente (meglio se lo fa un solo membro della famiglia una volta a settimana) per andare a fare la spesa nei supermercati, che ricordiamo rimarranno sempre aperti. Non ci sarà mai carenza di cibo (le industrie che producono alimentari stanno lavorando normalmente) quindi è inutile farsi prendere dal panico e comprare più del necessario (sebbene fare una spesa che duri almeno una settimana è più che consigliato per limitare le volte in cui sarà necessario uscire nuovamente per rifornirsi).

Le regole che dobbiamo tutti assolutamente seguire per arginare il contagio del Coronavirus in tutta Italia

E’ anche importantissimo che durante gli spostamenti necessari si prendano precauzioni straordinarie, come quelle di rimanere almeno a due metri di distanza da chiunque altro si incontri, di non dare la mano, non baciarsi e non abbracciarsi. Bisogna poi lavarsi spesso le mani e non toccarsi mai alcuna parte del viso con esse. Se si dovessero avere anche lievi sintomi simil-influenzali (come la tosse) non bisogna uscire di casa né recarsi al pronto soccorso o dal proprio medico, ma chiamare i numeri messi a disposizione da tutte le regioni (qui l’elenco completo).

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!