21/09/2004 | 2 MINUTI DI LETTURA

Bonolis: 'Ora che sono in Rai, conto di rimanerci'

Altri due anni per 'Affari Tuoi', come annuncia Marco Bassetti della Endemol Italia, e al timone lui, Paolo Bonolis che in Rai c'è e ha tutta l'intenzione di rimanerci, nonostante il contratto in scadenza nel giugno 2005.

Il gioco dei pacchi, partito ieri sera, da quest'anno sarà abbinato alla Lotteria Italia e dal 29 settembre, il mercoledì, avrà una prima serata. Si fermerà solo in concomitanza di Sanremo, quando il Paolino nazionale condurrà il Festival della Canzone Italiana.
"I concorrenti continueranno ad essere estratti a sorte - sottolinea Bonolis - non ci saranno provini di nessun tipo. Nessun concorrente può essere così noioso da determinare l'insuccesso del programma. Ci si può divertire anche con una mummia: basta sbendarla...". E continua: "Con Affari tuoi spero di offrire al pubblico a casa un thriller economico che dia serenità e con Sanremo anche qualcosa di insolito e diverso rispetto a ciò cui è abituato il pubblico". All'immancabile domanda su Sanremo e la polemica con Baudo, risponde: "Sanremo è un'avvenutura, non la si fa per passare alla storia per fare qualcosa di diverso. Non ho capito Pippo. Quando mi è stato proposto il Festival ho voluto Baudo perchè conosceva perfettamente il meccanismo. Aveva avuto la direzione artistica e sarebbe stato sul palcoscenico insieme a me, poi non capisco cosa sia successo..."

Foto: E.Rossi © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!