7/2/2017 | 3 MINUTI DI LETTURA

Britney Spears rompe il silenzio sull'incidente della nipote e dal social lancia un appello: 'Pregate per Maddie'

  • Britney Spears fa un appello e chiede ai fan di pregare per la nipote
  • La bimba, figlia di Jamie Lynn, si trova in condizioni critiche ma stabili
  • La polizia ha ricostruito le dinamiche dell'incidente, la mamma era presente

Britney Spears, 35 anni, rompe il silenzio sull'incidente della nipote Maddie, 8, figlia di sua sorella Jamie Lynn, 25, e lancia un appello dalla sua pagina social: "Abbiamo bisogno di tutti i vostri auguri e delle vostre preghiere per la mia nipotina", ha scritto ai follower su Instagram accanto a una bella foto della bimba che sorride vicino al suo labrador marrone.

Britney pubblica questa foto di Maddie e chiede ai follower di pregare per lei

Domenica 5 febbraio, alle 3 del pomeriggio ora locale, la nipote di Britney Spears è rimasta vittima di un grave incidente in Louisiana e ora la famosa zia lancia un appello ai fan: chiede ai tanti ammiratori che la seguono in tutto il mondo di pregare per lei.

Una fonte ha raccontato al magazine People che la cantante è volata in Louisiana per stare accanto alla famiglia in un momento così drammatico. L'insider ha anche rivelato che Maddie attualmente è in condizioni "critiche ma stabili"

Secondo la polizia, contrariamente a quello che è stato riportato in precedenza, l'incidente è avvenuto sulle proprietà della famiglia Spears e non durante una battuta di caccia. Jamie Lynn e suo marito Jamie Watson erano presenti e hanno cercato di salvare la bimba senza però riuscirci. 

Britney è volata in Louisiana per stare accanto alla famiglia in un momento così difficile

A quanto pare Maddie si trovava alla guida di un quad a poca distanza dai genitori quando è finita in uno stagno: "Il veicolo e la bambina sono stati immediatamente sommersi dall'acqua davanti ai loro occhi", si legge sui documenti della polizia.

"In pochi secondi - prosegue il verbale - il patrigno della bambina e altri membri della famiglia hanno raggiunto lo stagno e hanno tentato di salvare la piccola senza alcun risultato in quanto era intrappolata e indossava la cintura di sicurezza. Nel giro di due minuti, sono arrivati i soccorsi e sono riusciti a liberarla. Si è trattato di un tragico incidente. L'ufficio dello sceriffo vi chiede di pregare per la famiglia e di rispettarne la privacy in questo momento tanto difficile".

 

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!