24/1/2013 | 2 MINUTI DI LETTURA

Carla Bruni torna alla musica con un contratto da star

Carla Bruni, contratto da star per il nuovo album
L'ex Première Dame di Francia torna alla musica, il suo grande amore, come aveva già svelato in passato. Carla Bruni il prossimo aprile presenterà il suo nuovo album, "Little French Songs", attesissimo, almeno Oltralpe. Il disco uscirà firmato da Barclay, l'etichetta discografica della Universal Music che ha inciso i lavori dei più apprezzati cantautori francesi come Jacques Brel e Alain Bashung. Hanno voluto a tutti i costi produrre Carlà e lo hanno fatto regalandogli un contratto da star, come ha svelato dal settimanale economico Challengs.

"Il contratto è stato firmato a Parigi dalla cantante e dai responsabili dell'etichetta - si legge sul giornale - Le parti non renderanno noto l'ammontare del contratto, né gli interessi che l'ex première dame avrà sulle vendite". Ma, secondo Challengs, "non c'è alcun dubbio che la Bruni abbia ottenuto un trattamento da star in seno alla prestigiosa etichetta che ha inciso i dischi di grandi cantautori francesi come Jacques Brel e Alain Bashung, e che oggi conta tra i suoi nomi più celebri Marc Lavoine e Vanessa Paradis".
La signora Sarkozy per dire di sì ha lasciato l'etichetta indipendente Naive, quella con cui aveva mandato sul mercato l'ultimo album, "Quelcu'un m'a dit" che aveva venduto ben 2 milioni di copie.

Foto: Kikapress.com © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!