2/4/2013 | 3 MINUTI DI LETTURA

Carla: 'Gli uomini (compreso Sarkozy) sono fragili'

Carla Bruni
Un anno e mezzo fa, Carla Bruni è diventata mamma della piccola Giulia. Tornata in splendida forma, a questo proposito, al giornalista di Vanity Fair ha detto "Perché ora mi vede magra, fin troppo, forse. Ma durante le gravidanze sono sempre ingrassata moltissimo".

Non vive più all'Eliseo la moglie dell'ex Presidente della Repubblica francese: "Mi sento più libera, soprattutto nelle interviste. Il ruolo di mio marito imponeva prudenza", ha affermato. E suo marito senza politica come sta? "Meglio, credo. Poi, si vedrà: è difficile che le tigri diventino vegetariane", ha risposto. Non sarebbe contraria a una nuova scesa in campo della dolce metà: "La serenità che abbiamo oggi è bellissima. Ma non mi opporrei mai a una decisione di ricandidarsi: per quarant’anni la politica è stata la sua vita", ha dichiarato la Bruni. Della sua famiglia allargata, invece, ha raccontato: "Sono arrivata dopo il diluvio in casa di Nicolas, dopo i divorzi e la confusione, quindi è stato facile per me, sono stata accolta bene. Diverso, molto più conflittuale, sarebbe stato se lui avesse divorziato per me. Per cui ho un ottimo rapporto con tutti: con i ragazzi, ma anche con le sue ex mogli". Compresa Cécilia? "Assolutamente. La famiglia allargata è qualcosa che conosco molto bene (...)", ha sottolineato l'ex top model che non prova nessun tipo di gelosia per le ex di Sarkozy: "Nessuna. Verso le donne provo sentimenti di sorellanza. O materni: quando vedo una donna bella e molto più giovane, mi ispira benevolenza, come verso una figli", ha specificato.

Alla domanda se le fa paura invecchiare, la Bruni ha risposto: "Abbastanza. È triste. La vedo sul viso, sul corpo. Il collo e le spalle mi danno particolarmente fastidio". Come madre si è detta "ansiosissima. L’idea che debba lasciarli per andare in tournée in autunno mi fa già stare male. Ma, chissà perché, ci si preoccupa meno per le femmine. Come se i maschi fossero più fragili". E lo sono per davvero? "Penso di sì - ha affermato - Anche gli uomini come mio marito, così virili, all’apparenza fortissimi, in realtà sono molto fragili: non devono mostrare cedimenti all’esterno e non frequentano abitualmente le loro debolezze, per cui, quando arrivano, ne vengono sommersi". E lei si ritiene una donna "molto sensibile, ma non fragile". All'idea se con il marito possa un giorno finire l'amore, ha reagito: "Mi sono sposata molto tardi, e l’ho presa come una cosa seria: non riesco a immaginarmi separata, e nemmeno con un altro uomo. Vorrei che durasse fino alla morte. Detto questo, un legame tiene solo se sei consapevole di potertene disfare in qualunque momento. Se dimentichi l’eventualità del fallimento, dimentichi l’essenziale".

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!