13/6/2012 | 3 MINUTI DI LETTURA

Cecchi Paone butta l'amo, FantAntonio risponde

Gay in nazionale? Cassano risponde e scoppia il caos
E' bastato che Alessandro Cecchi Paone, ospite a La Zanzara, lanciasse l'amo. "In nazionale ci sono due gay, un bisessuale e tre metrosexual", ha detto il giornalista. E, si sa, nel calcio il tema dell'omosessualità è tabù... Subito gli altri colleghi hanno approfittato dell'occasione ghiotta. Durante la conferenza stampa degli azzurri a Euro 2012 con Antonio Cassano protagonista, è partita la domanda: "E' vero?". Fantantonio prima ha sorriso divertito, poi ha cincischiato: "Devo dire come la penso? Perché se lo dico sai che succede, attacchi da tutte le parti...". Poi, scelta infelice, ha parlato: "Froci in nazionale? Problemi loro, son froci, problemi loro. Se l'ha detto Cecchi Paone che c'è stato...". Il caos generato dalle dichiarazioni del calciatore non è tardato ad arrivare. Politicamente scorrette e pure un po' razziste. Tutti, politici e associazioni gay, ma non solo, si sono scagliati su Fantantonio. Cassano ha dovuto fare retromarcia con un comunicato stampa: "Mi dispiace sinceramente che le mie dichiarazioni abbiamo acceso polemiche e proteste tra le associazioni gay: l'omofobia è un sentimento che non mi appartiene. Non volevo offendere nessuno e non voglio assolutamente mettere in discussione la libertà sessuale delle persone. Ho solo detto che è un problema che non mi riguarda e non mi permetto di esprimere giudizi sulle scelte di altri, che vanno tutte rispettate". Farina del suo sacco?

Intanto Cecchi Paone, ironicamente, nella serata di ieri ha voluto lui stesso replicare al giocatore dell'Italia, sempre alla Zanzara su Radio 24: "Ho avuto una relazione con uno di questa nazionale, e lui mi ha detto chi è l'altro, per questo so che sono due. Prandelli certo che lo sa chi sono gli omosessuali. I tre metrosexual sono Giovinco, Montolivo e Abate. È anche un complimento". E, tornando sul termine poco elegante usato, 'froci', ha precisato: "Siano orgogliosi di dirlo e tranquillizzino Cassano. Venga a pranzo con me che gli spiego che non c'è nessun danno ad avere un gay in squadra".

Foto: C.Mangiarotti © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!