26/3/2020 | 3 MINUTI DI LETTURA

Chiara Ferragni casalinga perfetta in quarantena: in tuta e con le pantofole firmate Louis Vuitton fa le pulizie nel suo super attico a Milano

  • Fedez filma la moglie mentre pulisce in casa e immancabilmente ironizza…
  • La fashion blogger deve darsi da fare ora che non ha aiuti esterni

Chiara Ferragni si trasforma nella casalinga perfetta in quarantena. La fashion blogger 32enne con tanto olio di gomito fa le pulizie nel suo super attico a Milano. Toglie lo sporco sul divano con l’igenizzante, spruzzandolo sopra e passando con tanta energia il panno. Fedez, impietoso e dissacrante, ironizza sulla moglie in versione ‘Desperate Housewives’

Chiara Ferragni casalinga perfetta in quarantena: fa le pulizie
Chiara Ferragni casalinga perfetta in quarantena: fa le pulizie

La bionda influencer indossa la tuta, ha persino i calzini ai piedi. Non dimentica il suo tocco griffato: ai piedi porta pantofole rigorosamente firmate Louis Vuitton.  Ha raccolto i capelli nella più classica ‘cipollona’ con elastico a vista e si dà da fare. In questo momento, in piena emergenza Coronavirus, senza aiuti esterni, Chiara Ferragni non può sottrarsi ai lavori domestici: è l’unico modo per vivere in una casa pulita.

Fedez filma la moglie mentre pulisce in casa e immancabilmente ironizza…

Fedez, data la straordinarietà del momento, quasi un evento, filma la dolcissima consorte, nel postare il video, però, ci scherza su. Accompagna le immagini a metà schermo riempiendo l’altra metà con due donne che urlano eccitate e stupite. Chiara sorride sorniona. Veste i panni della casalinga, la donna di casa che però non si abbatte e spera presto di tornare a una vita da imprenditrice, sempre al top.

Come sapete, le nuove regole stabilite dal governo italiano sono stringenti ma assolutamente necessarie. Noi tutti, ma proprio tutti, in qualsiasi regione d’Italia ci troviamo, siamo chiamati a seguirle anche per evitare di incorrere in dure sanzioni (incluso il carcere). E’ quindi assolutamente necessario rimanere in casa. Le uniche eccezioni sono dettate da esigenze di salute (visite mediche non rimandabili, incidenti). E’ poi possibile uscire sporadicamente (meglio se lo fa un solo membro della famiglia una volta a settimana) per andare a fare la spesa nei supermercati, che ricordiamo rimarranno sempre aperti. Non ci sarà mai carenza di cibo (le industrie che producono alimentari stanno lavorando normalmente) quindi è inutile farsi prendere dal panico e comprare più del necessario (sebbene fare una spesa che duri almeno una settimana è più che consigliato per limitare le volte in cui sarà necessario uscire nuovamente per rifornirsi).

Le regole che dobbiamo tutti assolutamente seguire per arginare il contagio del Coronavirus in tutta Italia

E’ anche importantissimo che durante gli spostamenti necessari si prendano precauzioni straordinarie, come quelle di rimanere almeno a due metri di distanza da chiunque altro si incontri, di non dare la mano, non baciarsi e non abbracciarsi. Bisogna poi lavarsi spesso le mani e non toccarsi mai alcuna parte del viso con esse. Se si dovessero avere anche lievi sintomi simil-influenzali (come la tosse) non bisogna uscire di casa né recarsi al pronto soccorso o dal proprio medico, ma chiamare i numeri messi a disposizione da tutte le regioni (qui l’elenco completo).

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!