24/9/2020 | 3 MINUTI DI LETTURA

Chiara Ferragni si rifiuta di andare alle sfilate della Milano Fashion Week per paura del Covid

  • Seguirà gli eventi da casa in streaming: troppo affollamento
  • Protegge la sua famiglia senza però dimenticare la moda

Chiara Ferragni si rifiuta di andare alle sfilate della Milano Fashion Week, tutto per paura del Covid e del nuovo aumento di contagi in Italia.

Chiara Ferragni si rifiuta di andare alle sfilate della Milano Fashion Week: ecco perché

Finora, negli ultimi dieci anni, la fashion blogger e stilista, imprenditrice di successo, non aveva mai perso un evento moda, stavolta dice di no. La sua famiglia viene al primo posto e lei ha deciso di non correre inutili rischi. Seguirà le sfilate della Milano Fashion Week in streaming, evitando i possibili affollamenti.

VIDEO

“Sono oltre 10 anni che frequento le fashion week e quella di questa stagione, sarà la prima a cui non parteciperò fisicamente alle sfilate per evitare luoghi affollati”, annuncia la bionda 33enne in un post sul social.

La bionda e Fedez alla sfilata Fendi dello scorso anno insieme

“Per me, come imprenditrice ma anche appassionata di moda, è importante continuare a supportare il sistema moda in quanto uno dei motori dell'economia Italiana - sottolinea subito Chiara -  Per questa ragione da oggi, giorno in cui inizia la Milano FW, ho deciso che indosserò gratuitamente i miei look preferiti per supportare alcuni dei brand che ho nel cuore, come questo di Fendi.  Ogni giorno vi farò vedere anche i miei top look della prossima Primavera Estate”.

La moglie di Fedez lo spiega anche nelle sue IG Stories. Vuole evitare i luoghi dove si possono creare assembramenti ma sfilerà da casa in maniera virtuale, senza essere pagata, solo per supportare l’universo moda di cui fa parte e a cui potrà dare una grande mano con i suoi 21 milioni di follower.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!