20/11/2015 | 3 MINUTI DI LETTURA

Chloe Grace Moretz parla per la prima volta dei suoi due fratelli omosessuali: 'Ho sofferto nel vederli maltrattati perché gay'

  • L'attrice Chloe Grace Moretz racconta la storia dei suoi due fratelli gay
  • 'A scuola erano vittime di bullismo a causa del loro orientamento sessuale'

Chloe Grace Moretz parla per la prima volta dei suoi due fratelli entrambi gay e lo fa in un'intervista rilasciata al magazine Nylon. La giovane attrice, 18 anni, che ha avuto anche un breve flirt con Brookyn Beckham, dichiara: "Vedere i miei fratelli lottare con l'ansia di dover uscire allo scoperto è stato orribile".

Chloe insieme ai suoi due fratelli gay, Colin e Trevor

La Moretz ha quattro fratelli maggiori e faceva le medie quando è uscito fuori che due di loro, Trevor e Colin, erano gay: "A 11 anni sei incredibilmente attento e ti rendi conto di quello che è la società, di chi sei, delle persone che baciano i ragazzi o le ragazze per le prima volta e stai iniziando a capire cos'è la sessualità", spiega Chloe. "Il problema - aggiunge l'attrice - è che  viviamo in una società in cui dobbiamo dire le parole 'coming out'. A nessuno dovrebbe interessare il vostro orientamento sessuale o di che colore avete la pelle o sei siete un uomo o una donna".
Chloe Grace Mortez purtroppo ricorda che i suoi due fratelli gay sono stati spesso vittime di bullismo a scuola a causa del loro orientamento sessuale: "E' stato davvero difficile vederli mentre venivano odiati o erano vittime di bullismo. Non dovremmo utilizzare certi appellativi per etichettare le persone", prosegue l'attrice.

L'attrice ha un legame bellissimo con la famiglia, in questo selfie posa accanto a Trevor

Chloe Grace Moretz racconta che la lotta per i diritti dei gay è condivisa da tutti suoi familiari: "Quando mia madre andava al college - spiega - e all'epoca c'erano ancora più tabù, aveva un sacco di amici gay e trans, persone di tutte le forme, dimensioni e colori. Così siamo sempre stati una famiglia molto aperta". Fin da giovanissima, sottolinea l'attrice, "sono stata motivata a lottare per i diritti degli omosessuali, delle donne e delle minoranze. Per tutti i diritti umani, insomma". Chloe spera di poter usare la sua visibilità per continuare la sua battaglia a favore dell'uguaglianza.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!