28/4/2014 | 2 MINUTI DI LETTURA

Chris Martin: "La colpa è mia"

Chris Martin si apre dopo la rottura con Gwyneth
Un mese dopo l'improvvisa separazione tra Gwyneth Paltrow e Chris Martin, il cantante si apre riguardo alla fine del matrimonio durante un'intervista con Zane Lowe. In particolare il front man dei Coldplay si prende la responsabilità della rottura con la bella attrice (con cui ha due figli, Apple e Moses): "Non userei la parola crisi. È stata più una realizzazione del cercare di crescere… Se non ti riesci ad aprire, non puoi apprezzare le meraviglie che ci sono all’interno. Quindi puoi stare con una persona davvero meravigliosa, ma a causa dei tuoi problemi personali non riesci ad accoglierla nella giusta maniera".

Gwyneth e Chris hanno annunciato il loro addio sul sito della Paltrow lo scorso 25 marzo. Il musicista ha continuato dichiarando: "Ciò che per me è cambiato è che non voglio attraversare la vita spaventato da essa, spaventato dall'amore, spaventato dal rifiuto, spaventato dal fallimento… Circa due anni fa ero un casino perché non riuscivo a godermi la cosa in cui eravamo bravi e non riesco a godermi le belle cose intorno a me perché ho questo pesonon c'è nessun altro a cui dare la colpa e devo fare dei cambiamenti". La crisi interiore di Martin si è quindi rispecchiata nella coppia: "A un certo punto della mia vita non ero completamente vulnerabile e questo ha causato dei problemi. Se non si lascia entrare l'amore, non si può veramente restituirlo".
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!