3/7/2012 | 5 MINUTI DI LETTURA

Claudia di "Amici": "Ecco come ho perso 25 chili in un anno"

L'ex concorrente di Amici Claudia Casciaro racconta come ha perso 25 kg in un anno
Ha partecipato all'ultima edizione di "Amici". Claudia Casciaro sogna di fare le cantante e dalle pagine di DiPiù racconta come ha perso 25 chili in un anno.

"Fino a due anni fa ero molto diversa da come sono adesso - dichiara - Diciamo che ero più 'espansa'... insomma, avevo parecchi chili di troppo. Non mi piacevo, ero sempre a disagio con me stessa, finché, stanca di quello che vedevo allo specchio, ho deciso di cambiare e mi sono messa a dieta. Non è stato facile, ma sono una ragazza determinata e dopo un anno ho perso 25 chili: ora peso 56 chili".
La sua alimentazione non era regolare, mangiava di tutto e in modo disordinato: "Mangiavo tanta pasta - spiega Claudia - spesso la pizza, tanti dolci sia al mattino sia la pomeriggio. Era il periodo in cui da casa mia a Marittima, una frazione di Diso, in provincia di Lecce, mi ero trasferita a Lecce per l'università: frequentavo Lingue e, mentre studiavo, sgranocchiavo di tutto. E così sono 'lievitata' e sono arrivata a pesare un'ottantina di chili. Ero sempre a disagio con me stessa, non mi piacevo, ma per tanto tempo ho accettato questa situazione in modo passivo. Mi lamentavo ma continuavo a mangiare. Poi ho reagito e ho deciso di cambiare. Sai qual è il primo passo da compiere per mettersi a dieta?". "E' mentale: bisogna essere convinti di volere cambiare il proprio corpo per vedere una persona diversa quando ci si guarda allo specchio. Mettersi a dieta è difficile e solo la determinazione ti permette di riuscirci. Io ero determinata", spiega la Casciaro.

Si è rivolta a un nutrizionista: "Per prima cosa mi ha detto che cosa non dovevo più mangiare - racconta l'ex alunna di "Amici" - o, al massimo, mangiare una volta alla settimana. Quindi, via i dolci, via la piazza, via la frutta secca. Poi mi ha sconsigliato alcuni frutti perché sono ricchi di zuccheri e quindi molto calorici: mandarini, uva, fichi. Inoltre mi ha vietato bibite gassate e alcolici e mi ha ridotto la quantità di pasta e riso e di pane. Ora sono dimagrita, ma sono sempre a dieta: ingrasso solo con l'aria che respiro".

Mangia cinque volte al giorno Claudia: colazione, spuntino, pranzo, spuntino, cena. Non sgarra mai: "Mangiare cinque volte - spiega - abitua il metabolismo a lavorare di più e questo fa bene al corpo". Ma cosa mangia? "Il nutrizionista mi ha dato un elenco di alimenti, lasciandomi libera di gestirmi. A colazione mangio due fette biscottate con un po' di miele o un velo di marmellata, un caffè, uno yogurt o un bicchiere di latte. Il latte va bene intero: è importante perché contiene calcio. Poi, a metà mattino, faccio uno spuntino con un altro yogurt o con una barretta ai cereali". A pranzo, 50 grammi di riso basmati o 80 grammi di pasta integrale che saziano molto e contengono meno calorie, inoltre sono più digeribili: "Condisco pasta e riso con pomodorini tagliati a fettine - rivela Claudia - mozzarella e un po' di rucola, oppure con legumi: sono ghiotta di legumi e sono importanti per la dieta perché contengono molte proteine". Verdura per contorno, cotta o cruda, condita con un filo d'olio e accompagnata da 50 grammi di pane integrale. A fine pasto, 200 grammi di frutta a scelta tra kiwi, mela, pesca, pera e melone. A metà pomeriggio uno spuntino, come quello della mattina, con uno yogurt o cuna barretta di cereali. A cena, invece, 200 grammi di formaggi freschi, come i fiocchi di latte o quelli spalmabili, oppure della mozzarella da 100 grammi. Accompagnati con dell'insalata. In alternativa ai formaggi, mangia un piatto di legumi oppure delle patate al forno: "Però- sottolinea la cantante - se mangio le patate niente pane: sono troppo calorici per mangiarli durante lo stesso pasto. Poi, a fine pasto, 200 grammi di frutta. Non ho mai citato la carne o il pesce perché sono vegetariana". Una decisione presa a 12 anni, rimasta scioccata nell'aver appreso come vengono uccisi gli animali da macello.

Tornando alla dieta, Claudia racconta che, superati i primi mesi, i più difficili, è riuscita a perdere 25 chili in un anno. Il tutto senza sport: "Sia perché sono pigra, sia perché non potevo permettermi la palestra. Però, se potessi tornare indietro, farei anche dello sport". E lo farebbe "Per le smagliature. La pelle si lascia andare, diventa un po' molle e così si formano le smagliature. Ne ho alcune, le detesto, ma non posso toglierle: l'unico modo sarebbe la chirurgia plastica, ma non mi pare il caso. Così adesso quando mi vesto sto sempre attenta a coprirmi in modo che le mie smagliature non si vedano".
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!