5/12/2019 | 3 MINUTI DI LETTURA

Claudia Lai, iniziativa benefica per i bambini affetti da cancro dell'ospedale Microcitemico di Cagliari: anche Giulia De Lellis le dà una mano

  • La moglie di Naiggolan, che lotta contro il tumore, fa una raccolta fondi per i piccoli
  • Qualcuno prova a rubare i soldi, Claudia si arrabbia ma va avanti

Claudia Lai è instancabile nella lotta contro al tumore al seno che l’ha colpita. Guerriera, non si arrende per sé e la sua famiglia. La moglie di Nainggolan, però, non dimentica gli altri colpiti da questo terribile male: è la promotrice di un’iniziativa benefica per i bambini affetti da cancro dell’ospedale di Cagliari. La 36enne fa una racconta fondi per dare una mano ai piccoli.

Claudia Lai, iniziativa benefica per i bambini affetti da cancro dell'ospedale di Cagliari

Ha messo in vendita all’asta le maglie autografate di tanti calciatori di serie A, coinvolgendo pure tanti personaggi pubblici sui social per promuovere l'iniziativa benefica, in occasione del Natale. Anche Giulia De Lellis, influencer dai numeri da capogiro, l’aiuta.

“Avete anche solo una vaga di come si senta un a persona colpita da questo male?”, scrive Claudia Lai in un lungo post sul social.

La moglie di Naiggolan, che lotta contro il tumore, fa una raccolta fondi per i piccoli

Parla della bestia e di quanto costi combatterla, sia fisicamente che mentalmente ed economicamente. “Avete una vaga idea di quanti bambini vivano la loro vita in ospedale nella speranza di passare un Natale felice a casa, con il calore della famiglia, passare un Natale normale come ogni bambino di questo mondo meriterebbe? Tanti di noi ne sono consapevoli, tanti no”, continua.

Anche Giulia De Lellis le dà una mano

Claudia Lai spiega che basterebbe poco per far felice il prossimo, per questo ha pensato all’iniziativa benefica: “Ho creato una carta prepagata affinché ognuno di noi potrà, se vuole e in modo totalmente anonimo, contribuire all’acquisto di doni natalizi per i bambini affetti da questa malattia ricoverati a Cagliari. Inoltre terrò sul mol profilo un’asta di beneficenza con le maglie dei calciatori”.

Qualcuno prova a rubare i soldi, Claudia si arrabbia ma va avanti

Tutti apprezzano la sua iniziativa benefica, anche se c’è qualche malintenzionato che prova a farle lo sgambetto. Poche ore fa la carta prepagata è stata clonata e qualcuno ha provato a fare un acquisto su Amazon. Claudia Lai è arrabbiata, ma non si arrende.

“Sappiate che chiunque abbia fatto questo gesto ignobile sarà trovato. Rubare soldi a chi non ne ha, rubarli ai bambini...siete una VERGOGNA. A costo di prendermi una denuncia ma sarà tutto reso pubblico”, fa sapere.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!