22/4/2020 | 3 MINUTI DI LETTURA

Clio Make Up ha partorito, è nata Joy, è la fine di un incubo dopo la fuga da New York

  • Il parto sarebbe avvenuto a Washington, in Virginia
  • Alcune settimane fa era fuggita da New York per la pandemia

Clio Make Up ha partorito, ha dato alla luce la sua seconda figlia, che si chiama Joy. La lieta novella è arrivata via social. Nella tarda serata di mercoledì 22 aprile l’influencer ha pubblicato una foto in cui appare in ospedale con la neonata sul petto e la mascherina sul viso. Accanto all’immagine ha scritto: “E’ nata Joy”. Il parto è avvenuto, a quanto pare, a Washington, in Virginia. La neo mamma bis, che nel 2017 ha già avuto con il marito Claudio Midolo la primogenita Grace, e la piccolina stanno bene.

Clio Make Up, 37 anni, ha partorito: ecco la prima foto con la piccola Joy
Clio Make Up, 37 anni, ha partorito: ecco la prima foto con la piccola Joy

Nelle scorse settimane Clio Zammatteo, questo il vero nome della guru della cosmetica, ha vissuto un vero e proprio incubo. La 37enne risiede infatti a New York, la città americana più colpita dalla pandemia che è stata letteralmente piegata dalla malattia respiratoria. Così lei e il marito, per timore del possibile caos in ospedale al momento del parto, sono fuggiti in fretta e furia e si sono rifugiati a casa di un’amica a Washington. Qui ben presto si sono però resi conto di un grande problema: l’assicurazione sanitaria di Clio non copre spese mediche come il parto al di fuori dello stato di New York. Il conto sarebbe potuto quindi essere salatissimo, potenzialmente decine e decine di migliaia di euro. Aveva anche ipotizzato di partorire in casa.

Clio in ospedale prima del parto
Clio fa il gesto di vittoria prima del parto
Clio con la mascherina pronta a partorire
Clio con la mascherina poco prima di dare alla luce Joy

Anche tornare a New York era però ormai complicatissimo. Sembra che alla fine grazie proprio alla sua amica e al marito, che lavora per il governo a stelle e strisce, siano riusciti in qualche modo a risolvere la situazione, sebbene non di conoscano i dettagli. Lo dimostrerebbe proprio il fatto che il parto è avvenuto nella capitale e non nella Grande Mela.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!