20/5/2021 | 3 MINUTI DI LETTURA

La compagna di Lando Buzzanca, Francesca Della Valle, disperata: 'E’ in ospedale da un mese ma non me lo fanno vedere’

  • L’amministratore di sostegno scelto dai figli dell’attore la tiene lontano dall’85enne
  • La 45enne al suo fianco da cinque anni è devastata: ‘Mi sembra di vivere in un incubo’

Francesca Della Valle, compagna di Lando Buzzanca, è disperata e si sfoga pubblicamente sulle pagine di Oggi. “E’ in ospedale da un mese ma non me lo fanno vedere”, spiega affranta al settimanale. L’amministratore di sostegno scelto dai figli Massimiliano e Mario perché aiuti l’attore nella gestione del suo patrimonio la tiene lontana dall’85enne. La 45enne, al suo fianco da cinque anni, è devastata: “Mi sembra di vivere in un incubo”.

La compagna di Lando Buzzanca disperata: 'E' in ospedale da un mese ma non me lo fanno vedere'
La compagna di Lando Buzzanca disperata: 'E' in ospedale da un mese ma non me lo fanno vedere'

La loro unione è vittima del pregiudizio, secondo la donna, a causa dei 35 anni d’età di differenza. “Io amo Lando e voglio salvargli la vita. Tenermi lontana da lui è violare il suo benessere psicofisico, che è fondamentale per la salute. Mi sembra di vivere in un incubo, la notte non dormo pensando a quanto possa sentirsi solo”, sottolinea la donna.

Buzzanca in tv nel 2019 protestò contro la decisione dei figli, negò con forza che la relazione con Francesca mettesse in pericolo i suoi averi. La Della Valle ora ribadisce l’amore che prova per lui e la voglia di stargli accanto. L’artista è ricoverato al Santo Spirito di Roma dopo una caduta accidentale in casa.

“Non parlo solo per me, ma anche per tutte quelle donne che, pur non essendo mogli, sono le compagne di una vita. Noi siamo una coppia riconosciuta da anni, abbiamo vissuto il nostro amore pubblicamente. Lando ha dichiarato in tv che mi voleva sposare. Me lo ha chiesto per mesi ogni sera”, fa sapere lei.

“Mi preoccupa il suo isolamento”, ribadisce Francesca. E rivela: “Ho persino scritto al Presidente della Repubblica per chiedergli aiuto. Perché Lando Buzzanca è un pezzo di storia del cinema italiano, patrimonio della nostra cultura. E come tale va tutelato”. Quando sarà dimesso lo raggiungerà immediatamente: “Ed è giusto anche che ci sposiamo, perché ne sono innamorata, perché lo vogliamo insieme. Oggi no conviviamo perché sono cattolica. Ma non vedo l’ora di prendermi cura di lui. E sposarlo”.

 

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!