23/02/2006 | 4 MINUTI DI LETTURA

Con Cavalli a bordo passerella, con Anastacia nel backstage

Un dragone sull'invito, code di cavallo ondeggianti, scenografia e musica orientali: Roberto Cavalli, tra ombrellini e porpore lussuose, per la sua linea giovane non lascia proprio dubbi sull'influenza asiatica subita nel suo ultimo lavoro.
Alla sfilata di Just Cavalli siamo proprio accanto a lui, appena fuori dal backstage. Pronti a scoprire qualcosa di più di questa collezione e del suo creatore.

A volte Roberto stringe nervosamente le dita tra i denti, emozionato, ma più spesso sorride sornione dietro gli occhiali, mentre guarda le sue giovani modelle sfilare. A bordo passerella si commenta e si confessa: il suo abito preferito è uno dei primi che hanno sfilato, ci rivela. Gli applausi si sprecano e, a fine sfilata, le tante vippine di casa nostra, tra cui Maddalena Corvaglia, Paola e Chiara, Fernanda Lessa, Alena Seredova ed Elena Santarelli, vengono snobbate da fotografi e giornalisti, perchè ad illuminare il backstage c'è Anastacia.
Reduce dalla sfilata di Blumarine, la bionda cantante, a beneficio di un gruppetto scelto di fotografi e videoreporter, improvvisa con lo stilista simpatici siparietti, baciamani e tante grasse risate. Ascoltiamo i complimenti reciproci che i due si scambiano e ci allontaniamo per un'altra avventura modaiola.

Da Armani è di scena l'Emporio. Qualche spunto gradevole, nella monotonia monocromatica del blu. E, tanto per cambiare, ancora oriente, con l'unica ospite internazionale di rilievo del parterre: Zhang ...., poco "Gheisha" e molto occidentale, in un completo color crema che non ne esalta i colori.
Sorride anche il piccolo Kakà, mano nella mano con la sua altrettanto giovane sposa, costretto all'evento perchè testimonial del brand. Anche Miss Italia di ieri e di oggi, Colombari e Masciotta, rispondono all'appello. E tra sprazzi di regia, nobiltà e pittura, si chiude il computo dei pochi vip presenti.

Pomeriggio satanico da Gucci, che ha ospitato Marilyn Manson. Mai avremmo pensato di assistere a binomio più bizzarro, ma, si sa, per una moglie che sfila, può capitare anche ad un vampiresco cantante maledetto di presentarsi ad una sfilata sobria e morigerata: miracoli dell'amore. E dei cachet.

SPECIALE ALTA MODA MILANO 2006

Foto: C.Mangiarotti © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!