30/7/2019 | 2 MINUTI DI LETTURA

Cristian Imparato, il duro sfogo sui suoi ritocchini: 'Vengo attaccato con termini imbarazzanti solo perché volevo ritrovare me stesso dopo un periodo di depressione'

  • L'ex gieffino scrive un lungo post su Instagram per ripondere agli haters
  • Trovo ingiuste queste critiche soprattutto per tutto il dolore psicologico che ho provato'

Cristian Imparato ha cambiato look, si è fatto biondo, ha salutato l'uscita del suo nuovo singolo, "Balliamo insieme", ma si ritrova ancora a dover rispondere alle pesanti critiche degli haters sul suo aspetto fisico. L'ex gieffino 23enne lo fa con un lungo post pubblicato sul social. Cristian racconta di essere ricorso alla medicina estetica dopo un periodo di depressione vissuto a causa di una malattia cronica di cui è affetto (morbo di Crohn).

Cristian Imparato si sfoga sul social dopo nuovi attacchi sul suo aspetto fisico 

"In questi ultimi e lunghi mesi sono stato in un tunnel buio, appigliandomi ad una sola cosa che era la speranza, la speranza di stare fisicamente e psicologicamente meglio dopo un lungo periodo dove la salute mi è venuta a mancare a causa dei miei malesseri intestinali portandomi depressione ed eccessiva perdita di peso - esordisce su Instagram l'ex bambino prodigio di 'Io Canto' - Ho chiesto aiuto alla medicina estetica perché non riuscivo a vedermi magro e diverso da come stavo prima in viso. Spesso vengo messo sotto esame e soprattutto 'attaccato' con termini imbarazzanti e soprattutto offensivi, solo perché volevo ritrovare me stesso, il mio benessere, il mio viso in salute e non pelle ed ossa".

Il post di Cristian 

Imparato è amareggiato dalle critiche e non augura a nessuno di provare quello che prova lui quando viene attaccato per il suo aspetto: "Lo trovo ingiusto e gratuito per tutto il dolore psicologico che ho passato - afferma - Purtroppo è facile puntare il dito senza sapere cosa sta vivendo o ha vissuto un ragazzo come me".


 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!