25/8/2014 | 3 MINUTI DI LETTURA

Cristina e Benedetta Parodi, le sorelle della tv

Cristina e Benedetta Parodi, le sorelle più amate della tv
Cristina Parodi a breve partirà su Rai Uno con la 'sua' "La vita in diretta", in coppia con Marco Liorni. Benedetta Parodi tornerà a condurre "Bake Off Italia - Dolci in forno", talent show culinario, su Real Time. Le due sorelle tanto amate della tv su Vanity Fair hanno voluto confessarsi. Cristina il prossimo 3 settembre spegnerà 50 candeline. Mamma di Benedetta, 18, Alessandro, 17, Angelica, 13, sposata con Giorgio Gori, da pochi mesi sindaco di Bergamo, confessa che dell'età "non me ne frega niente". E' molto legata a Benedetta, andata a nozze con Fabio Caressa, telecronista sportivo di punta e direttore di Sky Sport 24, e madre di Matilde, 11 anni, Eleonora, 9, e Diego, 4.
Le due, complici, scherzano sul loro guadagno e chi mette più soldi in tasca. "Non lo so, però guadagno più di Giorgio sicuramente", dice la primogenita. "Io guadagno più di Fabio ma credo meno di Cristina", le fa eco Benedetta.

Entrambe sono riuscite a conciliare famiglia e professione. Cri c'è riuscita "facendomi aiutare. Abbiamo voluto tre figli perché sia io sia Giorgio veniamo da famiglie di tre. Non sono mai stata una madre super presente, ho sempre lavorato tanto". Benedetta grazie anche al marito: "I figli li seguiamo sempre molto; quando lavoravo al telegiornale era Fabio a passare tanti pomeriggi con loro. Sono una madre abbastanza apprensiva".
Quando s chiede loro chi sia la più famosa, l'ex conduttrice del Tg5 risponde: "Va a momenti. Ma il più bravo di tutti è Roberto, nostro fratello". Mentre Benedetta spiega: "Credo Cristina. Chi ha condotto per tanti anni il Tg5 è entrato nelle case degli italiani, la cucina è più settoriale".
Da piccole sognavano un mestiere diverso. "Volevo diventare archeologa. E da adolescente una rockstar", sottolinea Cri. "La scrittrice. E dalla cucina sono arrivata ai libri, non solo di ricette ma anche romanzi per bambini", chiarisce la minore.

Il primo fidanzato Cristina l'ha avuto a 14 anni: "Vito, più grande di me, fichissimo. Moto, chitarra, capelli lunghi"; un poco più tardi Benedetta: "In quarta ginnasio, non certo un bravo ragazzo. Cristina ha avuto fidanzati più belli, a me colpiva il carattere". L'incontro con il futuro marito invece, per la maggiore "a Mediaset, leggevo il telegiornale e lui era direttore di rete", per la 'Parodina' "durante uno stage a Telepiù, avevo 25 anni. La redazione nel ’97 era quasi solo sportiva, io ero una delle poche ragazze e quindi mi corteggiavano un po’ tutti". E' stato un colpo di fulmine? "Siamo entrambi timidi e riservati, l’approccio non è stato immediato. Oggi Giorgio è molto cambiato: da sindaco, parla con tutti", racconta Cristina. "Istintivamente avevo capito che era la persona con cui mi sarei fermata, quindi ho avuto qualche resistenza a buttarmi; prima avevo sempre fatto vita da single", svela Benedetta.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!