26/9/2013 | 2 MINUTI DI LETTURA

Daryl Hannah, timida da stare male

Daryl Hannah
Daryl Hannah, 52 anni, ha raccontato al magazine People che, quando era una bambina, l’è stato diagnosticato l’autismo. L’attrice, in realtà, ha dovuto combattere con una forma di “timidezza debilitante”: “Non mi sono mai trovata a mi agio a stare al centro dell’attenzione. Mi ha sempre spaventato questa cosa”, ha detto. Interprete di film di successo come “Kill Bill”, ha dovuto spesso lottare con i produttori dei suoi dilm perché ha sempre rifiutato di rilasciare interviste per promuoverli.

“Ho sprecato così tanto tempo a essere spaventata, impacciata e insicura. La vita è troppo beve per lasciarsi stressare da ogni minima cosa”, ha aggiunto. Ora le cose vanno decisamente meglio, Daryl ha imparato a gestire la sua timidezza e ha imparato a controllare alcuni aspetti del suo disturbo: “Ormai sono un’adulta - ha spiegato - e ho imparato un paio di cose che hanno reso la mia vita più facile, mi dispiace solo di non averle scoperte 20 anni fa”. La Hannah, oltre che per la sua carriera nel mondo del cinema, è famosa per le sue lotte ambientaliste che spesso l’hanno portata dietro le sbarre. Timida sì, ma quando ha un ideale da sostenere ha grinta da vendere.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!