17/6/2013 | 4 MINUTI DI LETTURA

David 2013, notte di stelle

Ambra Angiolini ai David 2013 con Francesco Renga
Nessuno ha mancato la passerella sul red carpet romano dei David di Donatello 2013. In coppia o da single, i protagonisti del cinema italiano hanno fatto festa emozionati. Stile ed eleganza per le celebrità arrivate davanti ai flash. Ambra Angiolini è apparsa raggiante al fianco di Francesco Renga. Le crisi tra loro sono sempre state smentite e il sentimento che li unisce è palpabile.
L'evento dell'anno ha richiamato anche una fantastica Kasia Smutniak con Domenico Procacci, Francesca Neri e Claudio Amendola, Madalina Ghenea, Anna Safroncik, Elena Sofia Ricci, Gabriella Pession, Asia Argento, Ines Sastre, Carlo Verdone, Valeria Bruni Tedeschi, Claudio Santamaria, Luca Barbareschi, Edoardo Leo, Luigi Lo Cascio, Giancarlo Giannini, Gabriele Salvatores, Toni Servillo, Stefano Accorsi, Alessandro Gassman e molti altri.

A trionfare è stato Giuseppe Tornatore che con "La migliore offerta" si è aggiudicato sei premi, tra cui i più importanti: miglior film e miglior regista. Ennio Morricone con la pellicola di Tornatore ha conquistato il David come miglior musicista, "Diaz" di Daniele Vicari si è dovuto accontentare di quattro statuette, tra cui quella per il miglior produttore che è andata a Domenico Procacci. Tre David per "Reality" di Matteo Garrone (fotografia, truccatore a acconciatura). "Viva la libertà" di Roberto Andò ne ha vinti due David, quello per la sceneggiatura (Andò e Angelo Pasquini) e per il miglior attore non protagonista (Valerio Mastandrea). Mastandrea ha fatto il bis anche come migliore attore protagonista per "Gli Equilibristi". La statuetta analoga al femminile è andata a Margherita Buy per il film di Maria Sole Tognazzi "Viaggio sola". Migliore attrice non protagonista, Maya Sansa per "Bella Addormentata".

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!