07/01/2003 | 2 MINUTI DI LETTURA

De Filippi-Cucuzza: il Dopofestival è servito?

Siamo appena entrati nel nuovo anno ed ecco che già si apre un nuovo capitolo del tormentone Sanremo, che, probabilmente, ci accompagnerà fino a febbraio, tra totovallette, totopresentatori (Baudo a parte), totocantanti e via dicendo. Un sondaggio promosso dalla rivista "Advertising" ha domandato alle massime agenzie di pubblicità italiane quale, secondo loro, sarebbe la coppia ideale per la conduzione del DopoFestival di Sanremo. Il risultato? I cosiddetti sponsor non hanno alcun dubbio: quella formata da Michele Cucuzza e Maria De Filippi, che raccongono insieme ben l'87% di share (30% lui, 57% lei). La notizia non sembra, però convincere Piersilvio Berlusconi, Vicepresidente di Mediaset, che in un'intervista pubblicata ieri (06/01/03 n.d.r.) dal "Corriere della Sera" ha così commentato: "Non è una grande idea, perchè da parte della Rai denota una forte mancanza di creatività. Capisco l'ambizione della De Filippi a partecipare ad un evento importante come il Festival di Sanremo, ma capisco molto meno la scelta della Rai e la loro idea di rafforzare il Festival esportando un 'pezzo' di Canale 5 su Raiuno. Sarebbe meglio pensare a novità assolute, sia in termini di contenuti che di conduzione, anche perchè in questo modo si da ragione a chi contesta che la Tv è tutta uguale".

Pronta (e non poteva di certo mancare) la replica di Lorenzo Strona, Presidente dell'Unicom (Unione imprese di Comunicazione): "Non vedo perchè la De Filippi non possa andare bene sulla Rai visto che per tanti anni Mediaset ha fornito a man bassa i propri volti alla concorrenza, giovandosene poi nella propria stagione".
Come andrà a finire? Lo sapremo presto...
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!