14/9/2010 | 3 MINUTI DI LETTURA

De Filippi: 'Il Tronista non piace neanche a me'

Maria De Filippi ne ha fatta di strada da quando nei lontani Anni '90 sostituì Lella Costa apparendo per la prima volta in video alla conduzione di "Amici". Un "Amici" diverso da oggi, un talk-show dove si mettevano a confronto genitori e figli, un programma che inizialmente aveva una valenza positiva, quasi istruttiva. E da quella idea nacque poi "Uomini e Donne" che, invece, metteva a confronto i due sessi. L'evoluzione di questi due programmi la conosciamo tutti: il primo è diventato un talent-show, il secondo una sorta di "Agenzia Matrimoniale" (anche se più che altro al massimo ci si fidanza), vetrina che ha sfornato personaggi come Costantino Vitagliano, Alessandra Pierelli, Giovanni Conversano, Marcelo Feuntes, Federico Mastrostefano, Daniele Interrante e così via. Ma, soprattutto, ha fatto del "Tronista" una vera e propria professione. Ora la stessa Maria sembra andare contro le sue crature mediatiche...

Durante un'intervista rilasciata a Repubblica, la presentatrice di "C'è Posta Per Te" ha dichiarato: "'Uomini e donne' non va giù a nessuno, per il concetto di tronista, termine che ormai è entrato anche nello Zingarelli. Secondo me non hanno mai cercato di capire il tronista dal punto di vista sociologico. Il tronista non piace neanche a me, ma evito di pensare continuamente che sono meglio di lui. Anche mia mamma lo guarda in cagnesco. Non potrebbe mai essere figlio mio, pensa". La De Filippi ha anche spiegato come mai nelle sue trasmissioni siano sempre molto presenti le persone comuni: "La scelta di raccontare questo tipo di storie non è partita da un discorso di audience, è quello che so fare. Quando scelgo le storie di 'C'è posta', mi sento molto la casalinga di Voghera: non mi offende fare programmi nazionalpopolari, mi lusinga. Chi mi critica è snob, peggio, miope, si sente superiore agli altri, più intelligente".

Foto: Abraham Caprani/Kikapress.com © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!