16/5/2016 | 3 MINUTI DI LETTURA

Rissa sfiorata a 'Domenica Live', una donna dà un ceffone ad Alberico Lemme: 'Vuole vedere come picchia una cicciona?'

  • 'Domenica Live': rissa sfiorata per Alberico Lemme

Rissa sfiorata negli studi di "Domenica Live". Protagonista del siparietto Alberico Lemme contestato spesso nel salotto di Barbara D'Urso a causa dei suoi consigli dietetici. Stavolta però la situazione stava davvero per degenerare: la mamma di una ragazza obesa gli ha rifilato un ceffone.

Elisabetta e la figlia Concetta contro Alberico Lemme

Concetta, che pesa 190 chili, durante "Domenica Live" ha dichiarato che se avesse seguito la dieta di Alberico Lemme sarebbe già finita in ospedale. Il farmacista ha replicato alle accuse della ragazza definendola "cicciona". "Lei non si deve permettere di chiamare mia figlia cicciona", ha tuonato Elisabetta, la mamma. "Perché è magra?", ha risposto Lemme. A quel punto le due donne si sono alzate e hanno raggiunto il centro dello studio di "Domenica Live". Concetta avvicinandosi a Lemme gli ha detto: "Se vuole vedere come picchia una cicciona glielo faccio vedere io. Buffone di merda". Quando la ragazza si è allontanata, la mamma ha rifilato un ceffone ad Alberico. Barbara D'Urso è intervenuta e ha allontanato la donna. 

Concetta dice a Lemme: 'Vuoi vedere come picchia una cicciona?'
Elisabetta dà uno schiaffo al farmacista
Barbara D'Urso interviene per placare gli animi

Non è la prima volta che Lemme si attira le ire di alcuni ospiti della trasmissione domenicale di Canale 5. Manuela Villa il mese scorso è andata su tutte le furie e anche in quell'occasione si è  sfiorata la rissa. La cantante non ha gradito le affermazioni del farmacista sull'inutilità della chemioterapia e su come la sua dieta sconfiggerebbe i tumori. Quando Manuela ha parlato della mamma  morta di cancro, Lemme le ha risposto: "Mi dispiace, se fosse venuta da me, forse sarebbe ancora viva"

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!