9/10/2020 | 3 MINUTI DI LETTURA

Dopo il caso della finta aggressione, svelato dall’ex amica Soleil Sorge, Iconize fugge dai social

  • Marco Ferrero blocca i commenti e non condivide più nulla
  • A quanto pare si sarebbe procurato una ferita per fingere di essere stato aggredito

E’ davvero una brutta storia, se si rivelasse essere vera. Marco Ferrero, per i social Iconize, è al centro di una bufera dopo che la sua amica (o forse sarebbe meglio chiamarla ex amica) Soleil Sorge ha detto che avrebbe finto di essere stato aggredito per strada. L’episodio in questione risale alla scorsa primavera. Lui era andato dalla D’Urso a raccontare tutto, con tanto di viso tumefatto. E l’ex di ‘Uomini e Donne’ ora ha fatto sapere di ritenere che sia stato lo stesso Marco, ex fidanzato di Tommaso Zorzi, a procurarsi quelle ferite, sbattendosi un surgelato in faccia. Un espediente per poter finire sui giornali e in tv. La cosa ha fatto infuriare la D’Urso, visto che di casi di aggressioni omofobe (una piaga che ancora rende l’Italia un paese insicuro per milioni di nostri concittadini) ce ne sono tanti, purtroppo verissimi. E su queste cose non si scherza.

Marco Ferrero lo scorso maggio in tv a parlare della sua presunta aggressione in strada a Milano
Marco Ferrero, 29 anni, lo scorso maggio in tv a parlare della sua presunta aggressione in strada a Milano

Dopo le nuove rivelazioni ovviamente si è scatenato il putiferio e Iconize è scomparso dai social. Ha sostanzialmente smesso di aggiornare le sue Instagram Stories e ha bloccato i commenti sotto ai suoi post. Gli insulti sarebbe arrivati come una valanga, soprattutto dalla comunità LGBT, sentitasi tradita e usata per scopi personali.

L'ex amica di Iconize Soleil Sorge è stata in questi giorni più volte ospite di Barbara D'Urso per raccontare la sua verità: ovvero che Ferrero avrebbe organizzato le finte aggressioni per avere visibilità
L'ex amica di Iconize Soleil Sorge è stata in questi giorni più volte ospite di Barbara D'Urso per raccontare la sua verità: ovvero che Ferrero avrebbe organizzato le finte aggressioni per avere visibilità

L’unica interruzione di questo “silenzio stampa” è arrivata con un breve messaggio con cui Marco ha fatto sapere di essere tornato a stare dai suoi genitori per un po’. “Ragazzi sto bene, me lo state chiedendo in tanti, sono dalla mia famiglia a godermi dei giorni off… capirete che sono un po’ sconvolto dalla situazione ma io vado per la mia strada con le persone che mi vogliono bene, con chi mi segue e chi sa e percepisce la mia bontà. Nei momenti di difficoltà si vedono chi sono i veri amici, grazie a chi mi sta vicino!”, ha fatto sapere.

Eppure non sembra aver smentito le parole di Soleil e non ha cercato di portare prove che confermino la veridicità della presunta aggressione avvenuta a maggio. Lo farà più avanti? O sarà meglio cercare di dimenticare il prima possibile una bruttissima vicenda come questa?

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!