2/9/2008 | 1 MINUTO DI LETTURA

Duchovny, malato di sesso

Tutti lo adorano nei panni del mitico agente Fox Mulder nella serie tv "X-Files", anche se ultimamente nel telefilm "Californication" veste i panni di uno scrittore che convive con la dipendenza da sesso e droga. E, come spesso accade, la realtà e la fantasia a volte coincidono. Sì, perché David Duchovny ha appena deciso di entrare in clinica per curare la sua reale sex-addiction.

"E' una decisone che ho preso di mia volontà - ha fatto sapere l'attore tramite Stanton Stein, il suo avvocato - Chiedo rispetto da parte dei media. Voglio tutelare soprattutto la mia famiglia".

Duchovny è sposato dal 1997 con Tea Leoni, da cui ha avuto due figli: Madalaine, 9 anni, e Kit, 6. Ma le scappatelle, evidentemente, sono state sempre presenti. Una vera malattia.

Foto: Kikapress.com © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!